Cittanova, Tradizionandu giunge alla sesta edizione

0
255
banner tradizionandu

Riceviamo e pubblichiamo:

banner tradizionanduDomani pomeriggio la 6ª edizione del Cittanova Tradizionandu Etnofest mostrerà il suo nuovo volto. E il suo sorriso immenso, fatto di altri sorrisi, visi e storie ancora tutte da raccontare. Venerdì 9 agosto, alle ore 17,30 in piazza San Rocco, l’associazione Lato2, insieme all’Amministrazione comunale di Cittanova, terranno la conferenza stampa di presentazione del festival.

Il programma – Durante l’incontro con i giornalisti verranno spiegate le attività messe in palinsesto e le novità inserite nel programma del Tradizionandu. Al tavolo dei relatori interverranno il presidente dell’associazione Lato2, Anna Lucrezia Calogero, il vicepresidente, Giuseppe Guerrisi, il direttore artistico del festival, Gabriele Albanese, il cantautore di musica popolare, Mimmo Cavallaro, il sindaco di Cittanova, Alessandro Cannatà.

Alcune novità – A margine della conferenza stampa verranno presentate le nuove magliette del Tradizionandu. Accanto al tavolo, per tutta la durata dei lavori, rimarrà esposta una parte di scenografia che colorerà in modo spettacolare il palco i prossimi 16, 17 e 18 agosto. Verrà presentato, inoltre, l’album musicale del Tradizionandu, contenente alcuni dei pezzi più belli suonati dai gruppi che, in 5 anni, hanno animato il festival di Cittanova. Al termine dei lavori l’associazione Lato2 offrirà un piccolo rinfresco.

Stiamo crescendo – «Il Tradizionandu Etnofest – ha commentato il sindaco di Cittanova, Alessandro Cannatà – è l’anima giovane e intraprendente di Cittanova. Questo festival è nato con questa Amministrazione, e giunti alla sesta edizione possiamo affermare di essere cresciuti insieme. Grazie all’impegno dei ragazzi dell’associazione Lato2, e al supporto dell’Amministrazione comunale e dell’intero paese, il Tradizionandu è diventata una delle realtà musicali e culturali più importanti della provincia».