Palmi: ieri lo sfogo di Aldo Trimboli, oggi la nomina del nuovo commissario di circolo FdI

0
54

Ieri le parole al veleno di Aldo Trimboli, ormai ex commissario palmese di circolo di Fratelli d’Italia, oggi la nota ufficiale del Commissario provinciale Denis Nesci, che comunica la nomina di Bruno Squillaci a Commissario del circolo di Palmi.

Del resto Trimboli lo aveva detto a chiare lettere: «Mi si vorrebbe negare la possibilità di candidarmi, al punto di disturbare i piani alti del mio partito, per farmi fare “una tirata di orecchie”, perché non si può essere in disaccordo ma bisogna allinearsi in silenzio», parole che non lasciano spazio alla minima immaginazione ma che vanno dritto al cuore dei fatti.

Ad ostacolare, o meglio, negare la sua volontà di candidarsi a sindaco di Palmi, è proprio il partito al quale appartiene e di cui è commissario cittadino, Fratelli d’Italia, che oggi ha comunicato la nomina di un nuovo referente, Bruno Squillaci per Palmi e Filippo De Blasio per Villa San Giovanni, con il compito di «presenziare le trattative e le conseguenti strategie per la formazione di compagini elettorali in grado di intercettare le istanze dei cittadini dei rispettivi comuni, nei quali sono chiamati a svolgere il mandato che Fratelli d’Italia ha affidato loro: scegliere e proporre profili indiscutibilmente validi, animati da un autentico amore per il proprio territorio e con valori adeguati a guidare o far parte di una pubblica amministrazione».

A questo punto resta da capire se Aldo Trimboli proverà ugualmente la corsa a palazzo San Nicola, magari con uno schieramento apartitico, come successo nelle consultazioni del 2017…