Gioia, La croce rossa fornirà assistenza al Pronto soccorso

Maria Giovanna Ursida e Domenica Di Certo
Maria Giovanna Ursida e Domenica Di Certo

E’ stato sottoscritto nei giorni scorsi un protocollo d’intesa tra il comitato di Gioia Tauro di Croce Rossa e l’ospedale Giovanni XXIII.

L’accordo, siglato dalla presidente Maria Giovanna Ursida e dalla direttrice Sanitaria Domenica Di Certo, prevede che i volontari di Croce Rossa forniscano assistenza all’interno del pronto soccorso di Gioia Tauro.

Inquieto Inquieto Ape maia Inquieto

Il personale volontario si adopererà esclusivamente allo scopo di sollevare il personale medico e paramedico dall’espletamento di incombenze accessorie.

Nelle intenzioni dei sottoscrittori questo consentirà al personale dell’ospedale di concentrarsi in maniera prioritaria nell’attività di diagnosi e di terapia, con connessa somministrazione di farmaci ai pazienti assistiti.

“I volontari – ha dichiarato la presidente del Comitato di Croce Rossa Maria Giovanna Ursida – opereranno a titolo di volontariato – per migliorare l’assistenza a favore della popolazione e in particolar modo di quelle fasce di utenti particolarmente delicate, perchè maggiormente bisognose di cure”.

“In un momento di grave carenza di personale sanitario e paramedico – ha dichiarato la direttrice sanitaria dell’ospedale gioiese Domenica Di Certo – la presenza dei volontari è particolarmente utile. Riescono infatti ad accogliere i numerosi utenti che quotidianamente fanno riferimento al pronto soccorso. Spesso si tratta di persone sole”.

Il protocollo appena siglato è solo una delle iniziative messe in campo in sinergia tra Cri e Ospedale. Sono state calendarizzate attività di prevenzione, di promozione di stile di vita sano che si terranno nel presidio ospedaliero e in alcune piazze della città. In quelle occasioni verranno effettuati gratuitamente esami e visite cardiologiche.