Sanità, Guerrisi: «La Squillacioti fa orecchie da mercante»

0
750
Angelo Guerrisi

Riceviamo e pubblichiamo:

 

Angelo Guerrisi

Ancora una volta l’ospedale di Gioia Tauro si evidenzia per la sua inefficienza e inadeguatezza rispetto alle esigenze di Salute della Città di Gioia Tauro.
In data 13 Settembre 2011 alle ore 19,00 giungeva al pronto soccorso una degente la stessa  neccessitava di approfondimenti cardiologici e si e’ reso necessario effettuare i prelievi di routine.

Ancora una volta le provette venivano inviate a causa non si sa di cosa, all’ospedale di Polistena e per ottenere i risultati degli enzimi cardiaci si e’ dovuto aspettare sino a tarda notte.

La Dott.sa Squillacioti nonostante le continue denunce continua a fare orecchie da mercante, ma noi come movimento politico non staremo a guardare.
Non si conoscono i motivi di questo disinteresse generale verso l’ospedale di Gioia Tauro.

Nei prossimi giorni ci impegneremo insieme agli altri colleghi dell’opposizione  ad intraprendere iniziative a tutela del nostro Ospedale.
Se la Dott.sa Squillacioti  se la sente si dimetta per evitare che si ripetano episodi da terzo mondo.

Angelo Guerrisi
Vice Presidente del Consiglio Comunale
Città di Gioia Tauro