Sabato e domenica i “Diversi Sentieri” della Sud Trek

0
307

GIOIA TAURO – Un weekend all’insegna dello sport e dell’informazione quello che sta per arrivare nella città del porto grazie all’associazione gioiese “Sud Trek”, presieduta da Lino Cangemi.

Quest’anno infatti i “Diversi sentieri” giungono alla loro seconda edizione e prevedono due giornate da condividere con una serie di iniziative importanti.

L’evento, patrocinato dai comuni di Gioia Tauro e Giffone, é stato realizzato in collaborazione con l’associazione Ccsvi nella sclerosi multipla, e lo scopo dell’iniziativa é proprio quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sui problemi legati alle malattie degenerative.

Il tutto avrá inizio sabato pomeriggio a palazzo Fallara, con una mostra fotografica curata da Vincenzo Fondacaro e un’esposizione delle sculture del Maestro gioiese Cosimo Allera.

Alle ore 21 invece a Piazza Municipio Teresa Surace presenterà una serata i cui ospiti d’onore saranno la cantante Alma Manerea e l’attore Ludovico Fremont.

Una serie di spettacoli e artisti allieteranno inoltre la manifestazione. Si tratta ad esempio il cantautore Francesco Pantusa, Francesco Comandè, campione paralimpico Cento metri indoor, i Mercedes Band, Paolo Piacentini, presidente Nazionale di FederTrek, i cabarettisti Tonino Pironaci e Rocco Mazzitelli e gli Anonima Sonora. L’evento prosegue poi il giorno dopo con la seconda fase.

Domenica mattina l’appuntamento si sposta a Piazza dell’Incontro. Da qui i partecipanti arriveranno fino al Monte Limina per cominciare il “Sentiero del Santuario”, un percorso di circa due ore che culminerà appunto al Santuario di San Bartolomeo, dove ad attendere il folto gruppo in cammino ci sarà il Vescovo della diocesi di Oppido-Palmi Francesco Milito.

Eva Saltalamacchia