Palmi, un progetto per ripristinare l’accesso alla Marinella

Lo rende noto l'amministrazione comunale attraverso una nota stampa

L’amministrazione comunale di Palmi rendo noto di essere ininterrottamente al lavoro per il ripristino dell’accesso alla caletta della Marinella, uno degli angoli più belli della nostra città. Le grosse rocce staccatesi dal costone del Sant’Elia hanno reso impraticabile la strada d’accesso, danneggiando la sede stradale, alcuni pali della pubblica illuminazione ed i muretti che costeggiano la strada.

Da alcuni studi effettuati, è emerso che il costone costituisce tutt’ora una grave minaccia alla pubblica incolumità, con la conseguente necessità di tenerlo costantemente monitorato. Per tali ragioni gli amministratori e gli uffici stanno lavorando ad un progetto che possa mettere in sicurezza l’intera zona.

Inquieto Inquieto Ape maia Inquieto

Il sindaco Giuseppe Ranuccio ha dichiarato in proposito: «Non sarà facile, ma contiamo di poter riaprire la strada quanto prima, tenendo comunque ben presente che la priorità assoluta è rappresentata dalla mitigazione del rischio, e dalla tutela dell’incolumità dei cittadini, più che da una celere riapertura del sito balneare».

L’Amministrazione Comunale ribadisce che le operazioni da svolgere non riguardano esclusivamente la rimozione dei massi ed il ripristino del manto stradale, intervento realizzabile con relativa celerità, ma anche e soprattutto la mitigazione del rischio per l’incolumità dei cittadini, assoluta priorità in questa fase operativa.