HomePoliticaPalmi, si ritirano le ditte vincitrici dell'appalto sui rifiuti

Palmi, si ritirano le ditte vincitrici dell’appalto sui rifiuti

Pubblicato il

Prima tegola sulla testa del sindaco Giuseppe Ranuccio che, ad appena 10 giorni dalla sua riconferma a primo cittadino di Palmi, si trova a dover affrontare il più scottante dei problemi per una città, quello dei rifiuti.

Proprio come era stato 5 anni fa, quando all’indomani del suo ereditava una città stratta nella morsa dell’emergenza rifiuti.

La gara d’appalto per il servizio integrato d raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti, espletata dalla Città Metropolitana, non è infatti andata a buon fine.

Il raggruppamento di ditte che si era aggiudicato il servizio, formato dalla Rti ItalServ di Oppido Mamertina e dalla Mea (Manna ecologia ambiente) Srl di Foggia, non ha voluto sottoscrivere il contratto, lasciando la palla in mano al primo cittadino.

L’appalto doveva avere durata di 3 anni, per un valore di 6.472.000 euro ma le ditte si sono tirate indietro, e così Ranuccio si è visto costretto a prorogare l’affidamento del servizio alla ditta Muraca di Lamezia Terme che sta già svolgendo il servizio di raccolta rifiuti dal mese di febbraio, ossia da quando Locride Ambiente ha abbandonato l’appalto senza preavviso.

Ultimi Articoli

Maltempo, domani allerta meteo arancione sulla Calabria ionica

Previsti temporali e venti di burrasca

San Ferdinando, l’associazione Disìo dona 50 nuovi alberi al Comune per rendere ancora più verde la città

Nei giorni scorsi sono stati piantumati i 50 alberi donati dall’associazione culturale Disìo

Palmi, successo per la 26esima Giornata Nazionale della Colletta Alimentare

Anche AABAC tra le associazioni cittadine promotrici dell'iniziativa

Abusava da anni della figlia minorenne: un arresto nel Vibonese

La vittima delle violenze, poco dopo l'avvio delle indagini, è stata sottratta alla famiglia e collocata in una località protetta.

La Metrocity punta sulla formazione: attivato percorso formativo per i tirocinanti

Il percorso formativo sarà uno strumento in più a disposizione degli uffici di Palazzo Alvaro ed un ulteriore bagaglio professionale per i tirocinanti

San Ferdinando, continuano le celebrazioni per il bicentenario della nascita del paese

Continua il ciclo dei convegni con una riflessione storica sulla fondazione del villaggio e il suo contesto territoriale

Gioia Tauro, grande partecipazione alla fiaccolata in memoria delle donne vittime di violenza

La fiaccolata, partita da palazzo Sant'Ippolito, ha percorso alcune vie del centro concludendosi a piazza Duomo