HomeSocietàPalmi, la "Great Talent" apre i casting per le rappresentazioni teatrali della...

Palmi, la “Great Talent” apre i casting per le rappresentazioni teatrali della stagione ’23/’24

Pubblicato il

Sono state rese note le due rappresentazioni che la compagnia teatrale “Great Talent” di Palmi, diretta da Giovanni Parrello, si appresta ad allestire per presentarle al pubblico degli appassionati nell’ambito del programma artistico 2023-2024.

Si tratta della commedia brillante “Non è vero ma ci credo” di Peppino De Filippo, che sarà portata in palcoscenico nei giorni 15, 16 e 17 dicembre 2023 e della tragedia greca “Elettra” di Sofocle, in programma per il mese di luglio 2024.

Un progetto sostanzioso, dunque, per una Compagnia teatrale che – è ormai noto – si cimenta con riconosciuta abilità e competenza nella realizzazione di opere del repertorio teatrale classico, variando di volta in volta tra i diversi generi e raggiungendo sempre ottimi risultati, sia dal punto di vista tecnico, sia dal punto di vista del gradimento da parte del pubblico.

Basti pensare al successo recentemente ottenuto con la rappresentazione “Assassinio sul Nilo” di Agatha Christie, che, nel maggio scorso, ha fatto registrare il sold-out per ben cinque rappresentazioni susseguitesi alla Casa della Cultura “Leonida Repaci”. Rese note, dunque, le due rappresentazioni, la “Great Talent” è pronta a dare il via al secondo ciclo di casting, già precedentemente programmato per l’inizio del mese di ottobre, per la scritturazione di attori, attrici, figuranti e comparse, rivolto a persone residenti a Palmi o nei paesi limitrofi, che hanno voglia di cimentarsi nell’attività teatrale.

L’iscrizione e la partecipazione sono gratuite e, nello specifico, possono farsi avanti tutte le persone interessate, con un’età compresa tra i 13 e i 60 anni (per i minori è necessaria l’autorizzazione dei genitori). Per iscriversi ai casting e avere maggiori informazioni basta inviare una e-mail all’indirizzo: [email protected] oppure telefonare al numero 333-2969039 entro e non oltre il 4 ottobre.

Dalle informazioni rese note dal Presidente Luisa Anastasio, risulta che saranno composti due cast, per un totale di circa sessanta partecipanti, maschi e femmine di varie età. Si darà quindi inizio a una nuova duplice attività teatrale sfidante e coinvolgente, che sarà un’ottima occasione di impegno e di svago. E se saranno mantenuti gli standard che fino al recente passato ha fatto registrare la compagnia teatrale “Great Talent” di Palmi, questo nuovo progetto teatrale sarà un’importante occasione di divertimento sia per coloro che faranno parte dei cast, sia per il pubblico degli spettatori che potranno godere di due belle rappresentazioni teatrali realizzate da artisti locali.

Ultimi Articoli

Una comunità che attende il suo Pastore: intervista a don Domenico Caruso, aspettando il nuovo Vescovo

Il 10 dicembre don Giuseppe Alberti inizierà il suo ministero nella Diocesi di Oppido-Palmi

Parlare ai più giovani della cultura del rispetto per costruire un futuro senza violenza

Il Lions Club di Palmi, presieduto da Domenico Barone, ha promosso una conferenza che si è svolta nell'auditorium dell'Istituto Superiore "Pizi" di Palmi

Palmi, don Sofrà incontra Papa Bergoglio che benedice la miniatura della Santa Famiglia

L'opera è stata realizzata a mano dall'artista seminarese Annamaria Calarco e impreziosita con decorazioni dell'orafo Michele Russo

Ospedale di Polistena, il consigliere Mattiani all’inaugrazione della nuova stanza ludica

Mattiani oggi all'inaugurazione dell’umanizzazione pittorica e della stanza ludica realizzata dai Nasi Rossi con il Cuore grazie al progetto “Sorrisi in Corsia"

Parlare ai più giovani della cultura del rispetto per costruire un futuro senza violenza

Il Lions Club di Palmi, presieduto da Domenico Barone, ha promosso una conferenza che si è svolta nell'auditorium dell'Istituto Superiore "Pizi" di Palmi

Palmi, don Sofrà incontra Papa Bergoglio che benedice la miniatura della Santa Famiglia

L'opera è stata realizzata a mano dall'artista seminarese Annamaria Calarco e impreziosita con decorazioni dell'orafo Michele Russo

Le opere di Cosimo Allera esposte per “Arte in Banca”

Lo scorso fine settimana i locali di Banca Medionalunm a Gioia Tauro hanno ospitato un evento con lo scopo di rendere omaggio agli artisti del territorio