Gioia: La Capitaneria di Porto sequestra una discarica abusiva

0
1146

GIOIA TAURO (26 settembre 2011) – Gli uomini della sezione di Polizia Marittima della Capitaneria di Porto di Gioia Tauro hanno posto sotto sequestro penale una discarica abusiva, sorta su un terreno demaniale, in prossimità della foce del fiume Budello a Gioia Tauro.

Nell’area venivano smaltiti illegalmente materiali di risulta provenienti da demolizioni edili, pneumatici e rifiuti di vario genere.

Nella zona della discarica abusiva nei giorni scorsi era stato appiccato un incendio, spento dai vigili del fuoco.

Il testo unico in materia ambientale prevede l’arresto per chi smaltisce i rifiuti su aree non autorizzate.

Il Capitano Diego Tomat, nuovo comandante della Capitaneria di Porto di Gioia Tauro, ha espresso particolare soddisfazione per l’operazione e ha sottolineato la grande attenzione che la Guardia Costiera dedica alle problematiche relative all’ambiente.

Lucio Rodinò