Gioia: falso allarme bomba sul lungomare

0
1133

GIOIA TAURO – (12 agosto 2011) – Un falso allarme bomba questa mattina ha messo in agitazione la città del porto per qualche ora.

Una segnalazione fatta alla Polizia da parte di un passante, riportava infatti la presenza di un probabile ordigno bellico, incastrato tra gli scogli, all’altezza del pontile di fronte l’ex Sidac.

Immediato l’intervento delle forze dell’ordine dunque, dei vigili urbani che hanno delimitato la zona e degli Artificieri Polizia di Stato di Reggio Calabria, che hanno attentamente valutato la situazione.

Fortunatamente si trattava in realtà di un bombolone gpl, anche se facilmente confondibile con una bomba, che è stato prontamente rimosso, una volta accertatane l’ “innocuità”,  riportando la tranquillità tra i cittadini.

Dalle 8 di questa mattina fino alle 11 e 30 insomma, il lungomare gioiese si è agitato cercando anche di assistere incuriosito ad una scena che si è rivelata essere solo “tanto fumo”.

Una certezza che però poteva essere data solo dagli esperti artificieri, e grazie all’ausilio indispensabile della Polizia.

Eva Saltalamacchia