Gioia, Condello: «C’è la volontà di dare risposte concrete alle aziende colpite dall’alluvione»

0
913
Gaetano Condello

Riceviamo e pubblichiamo:

Gaetano Condello

Oggi, presso gli uffici regionali dell’assessorato alle attività produttive a Catanzaro, si è tenuto il primo tavolo tecnico inerente la questione dei fondi indirizzati alle vittime dell’alluvione di Gioia Tauro. Per la prima volta, dopo circa 8 mesi dall’evento calamitoso che ha piegato la città e l’economia locale in una situazione di forte crisi non solo economica, ma anche morale a causa dei tempi della burocratizzazione, i rappresentanti delle aziende hanno preso parte ad un tavolo politico all’interno della più alta sede istituzionale della Calabria.
Come assessore della attività produttive, ho fortemente cercato la possibilità di un confronto diretto tra i cittadini ed i nostri rappresentati regionali, trovando aperta disponibilità da parte dell’On Antonio Caridi. Il summit, presieduto dal dott. Marco Aloise, dirigente del settore del dipartimento delle attività produttive, ha avuto il fine di individuare celeri  soluzioni  nell’individuazione di possibili soluzioni a breve termine, per il rilancio delle aziende colpite. Dall’incontro, è emersa la possibilità della creazione ad hoc di uno strumento economico straordinario, che tenga conto non del mero risarcimento dei danni subiti, ma della continuità e del rilancio dello start up delle attività.
Il comune di Gioia Tauro, attraverso l’ assessorato alle attività produttive, si farà intermediario nella gestione delle pratiche atte all’individuazione di un filo comune nelle esigenze degli imprenditori. Gli stessi potranno recarsi presso l’ufficio comunale, nel quale, grazie alla presenza del personale incaricato, potranno prendere visione e compilare le schede nominative delle aziende, sottolineando la situazione ex- ante e attuale del bilancio economico. L’assessorato si farà carico di trasmettere i dati agli uffici regionali, che, sulla base delle necessità comuni, si attiveranno per la messa in atto dello strumento economico finanziario più idoneo al mantenimento delle attività sul mercato. Emerge quindi la chiara volontà politica e l’impegno da parte della giunta regionale, nonché dell’amministrazione comunale di Gioia Tauro  guidata dal sindaco Renato Bellofiore, di assicurare risposte concrete agli imprenditori, che costituiscono il fulcro e la base della nostra città.

Assessore alle attività produttive
Comune di Gioia Tauro
Gaetano Condello