Domani la visita di Toninelli all’Autorità Portuale

Il ministro dei Trasporti incontrerà i portuali e le organizzazioni sindacali alle 9.15

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli domani mattina incontrerà i portuali e le organizzazioni sindacali all’Autorità portuale di Gioia Tauro.

Il commissario dell’Autorità portuale di Gioia Tauro, Andrea Agostinelli ha comunicato che la riunione inizierà alle 9.15.

La strategia per il rilancio

il buon caffè della Piana il buon caffè della Piana il buon caffè della Piana Ape maia

Nel corso dell’incontro Toninelli dovrebbe spiegare quale percorso verrà avviato per fare in modo che Msc dia seguito agli impegni (investimenti e volumi di container) annunciato prima al ministro e dopo ai portuali.

La scorsa settimana infatti i dipendenti di Mct hanno deciso di interrompere lo sciopero dopo avere incontrato il direttore Til-Msc Paolo Maccarini.

La guerra dentro Mct

La vicenda è però ancora abbastanza intricata. Mct, l’azienda titolare della concessione per la banchina del porto gioiese è composta al 50% dal gruppo Contship e da Msc. Il potere decisionale è però nelle mani di Contship.

Msc ha palesato l’interesse a subentrare a Contship ma al momento la trattativa sembra molto lontana da una conclusione.

La concessione

Il ministro Toninelli ha dichiarato la scorsa settimana che nel caso in cui Contship dovesse continuare a non investire nello scalo gioiese si procederà alla revoca della concessione.

Come sempre però sulla graticola ci sono i lavoratori. Da una parte c’è la minaccia dei nuovi licenziamenti prospettati da Mct. Dall’altra i dubbi sulle strategie che possano trasformare in realtà gli impegni presi da Msc.

In un momento di grande incertezza come quello attuale, la presenza del ministro Toninelli è secondo una parte dei lavoratori il segnale che l’attenzione del Governo sulla vertenza gioiese sia in questo momento alta.