Crisi al porto, interrotto lo sciopero

La svolta è arrivata dopo che il direttore Til-Msc Paolo Maccarini ha incontrato un folto gruppo di portuali

0
3388
Lavoratori alla riunione

E’ ripartita alle 19 di oggi l’attività al porto di Gioia Tauro.

La svolta è arrivata nel pomeriggio dopo che il direttore Til-Msc Paolo Maccarini ha incontrato un folto gruppo di portuali nei locali dell’Attività Portuale.

Maccarini ha confermato di persona gli impegni di Msc già anticipati martedì scorso dal ministro Danilo Toninelli.

Il manager di Msc ha spiegato che l’azienda è pronta a portare a Gioia Tauro volumi consistenti in grado di garantire gli attuali livelli occupazionali.

Agostinelli e Maccarini
Agostinelli e Maccarini

Ha più volte attaccato la Contship rea di non aver effettuato alcun investimento negli ultimi anni.

Un ruolo importante nella trattativa l’ha svolto il commissario dell’Autorità portuale Agostinelli.

Ha infatti spiegato ai lavoratori che la prosecuzione della sciopero potrebbe spingere Msc a spostare le navi su altri porti.

I lavoratori presenti hanno annunciato la volontà di fare ripartire l’attività.