HomeSocietàA San Ferdinando si inaugura l'anno scolastico nel segno dell'ecologia

A San Ferdinando si inaugura l’anno scolastico nel segno dell’ecologia

Pubblicato il

Un saluto augurale con un messaggio ecologico per gli alunni delle scuole sanferdinandesi: l’amministrazione comunale, in occasione di un saluto istituzionale per manifestare prossimità alle scuole cittadine, ha deciso di donare delle borracce in alluminio personalizzate ad alunni, docenti e personale scolastico.

«Questo piccolo dono – dice il sindaco Luca Gaetano – ha il duplice scopo di rappresentare la prossimità che questa amministrazione intende avere verso i bisogni della scuola e nel contempo intende porgere un messaggio ecologico: contrastare la cultura dell’usa e getta e prendersi cura dell’ambiente è un dovere morale oltre che un dovere civile. La cura del paesaggio, del decoro e degli spazi pubblici deve svilupparsi attraverso la condivisione e la partecipazione affinché si possano raggiungere i risultati che tutti auspichiamo. San Ferdinando punta all’eccellenza in questo e confidiamo fortemente nei giovani e nei giovanissimi per promuovere i concetti di cittadinanza attiva e di cura collettiva dei beni comuni».

Il Comune di San Ferdinando, grazie all’apporto della dottoressa Cimato, responsabile dell’area amministrativa e dell’ing. Laruffa, a capo dell’ufficio tecnico, ha proceduto all’acquisto oltre 500 borracce personalizzate con lo stemma cittadino e la frase “Tieni pulita la tua città”. L’hashtag #gogreen, inoltre, è un motto per ricordare a tutti che ogni azione quotidiana deve essere consapevole e attenta all’ambiente.

Oltre che ai 390 alunni, le borracce saranno donate a tutto il personale scolastico, ai dipendenti comunali compresi i tirocinanti, ai ragazzi del servizio civile, ai volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri e a tutti coloro che, pur non espressamente citati, prestano la loro opera al servizio della comunità. 

I consiglieri comunali hanno inoltre acquistato personalmente 100 borracce per questi omaggi: «i fondi comunali devono essere trattati con la massima attenzione e non possono usati per regali e o iniziative personali», afferma l’amministrazione comunale. 

Gli auguri agli alunni sono impressi su una cartolina appositamente stampata che reca il saluto degli amministratori: Carissime alunne e cari alunni, il sindaco e l’amministrazione comunale vi augurano un felice anno scolastico, promettendo di starvi vicino e di essere attenti alle vostre esigenze e a quelle della scuola. Vogliamo rendere la vostra esperienza piacevole e completa e il lavoro dei vostri docenti sempre più agevole e sereno.

La comunità di San Ferdinando si aspetta molto da voi, sia a scuola che fuori: vi esortiamo a essere cittadine e cittadini attenti e consapevoli, rispettosi dell’ambiente, dei beni comuni, dei vostri compagni e di tutte le persone che si prendono cura di voi. In segno di affetto e di prossimità, vogliate gradire un piccolo omaggio che ci aiuterà a ridurre il consumo di plastica e a rendere la nostra città più bella e più pulita.

Buon anno e buon lavoro, Auguri!”

Presente l’intera amministrazione comunale che, grazie all’impegno dei delegati Di Tommaso e Costa, ha operato per avviare il nuovo anno nel migliore modi, provvedendo con largo anticipo a tutte quelle azioni manutentive per offrire da subito ambienti gradevoli e ordinati, anche per quanto riguarda le aree esterne dei diversi plessi scolastici. “L’impegno per l’istruzione è un asse primario su cui fondare la crescita dei ragazzi e la qualità di vita per la nostra città. Sono grato al sindaco per la fiducia accordatami e garantisco che, assieme alla squadra di cui faccio parte, proseguirò nel lavoro intrapreso per dotare gli studenti di tutte quelle strutture utili allo sport e alla sana socializzazione”

L’assessore alla cultura, il dottor Francesco Barbieri, ha rimarcato la ricorrenza del Bicentenario di San Ferdinando chiedendo fin da ora, ad alunni e docenti, una collaborazione per realizzare i vari eventi che sono in fase di calendarizzazione. E’ stato richiesto inoltre agli alunni e alle loro famiglie di ricercare foto e filmati d’epoca relativi alla scuola e ai momenti legati a essa: questi documenti saranno in seguito inviati all’Archivio storico dei filmati di famiglia che realizzerà un filmato illustrato da inserire nel patrimonio storico-culturale cittadino.

Gli amministratori ringraziano vivamente tutti quanti sono impegnati per la crescita dei nostri ragazzi e per promuove il senso civico e lo spirito critico: l’inaugurazione dell’anno scolastico non è che l’inizio di un percorso collaborativo che mira allo sviluppo di San Ferdinando attraverso l’apporto di tutte quelle agenzie formative e quei corpi sociali che hanno il compito di diffondere la cultura e il senso di responsabilità civica.

Ultimi Articoli

Politiche 2022, ecco chi sono i parlamentari calabresi

Si sono delineate, dunque, le figure politiche che occuperanno le caselle dei 19 posti...

Politiche 2022, Conia (Up) chiede una riflessione nazionale

«Abbiamo il dovere di non disperdere questo grande lavoro fatto sul territorio» ha spiegato...

L’Ordine dei commercialisti di Palmi a confronto su antiriciclaggio e operazioni sospette

Il dibattito è stato organizzato dall'Ordine in collaborazione con Opera Professioni e Sole 24Ore

Nas, la stagione estiva si chiude con 168 controlli e 2 tonnellate di alimenti sequestrati

Elevate sanzioni per un valore complessivo di 130.502mila euro

L’Ordine dei commercialisti di Palmi a confronto su antiriciclaggio e operazioni sospette

Il dibattito è stato organizzato dall'Ordine in collaborazione con Opera Professioni e Sole 24Ore

La Croce Rossa di Taurianova organizza un nuovo corso per volontari

Le lezioni saranno online e riguardano il corso base

Palmi, giovedì l’inaugurazione dell’anno scolastico dell’Istituto “Einaudi-Alvaro”

La cerimonia si svolgerà nei locali di via Scuola Agraria alla presenza del dirigente scolastico e di diversi rappresentanti delle istituzioni civili e religiose