HomeSocietàA Palmi la tradizionale Cerimonia del Passaggio della Campana del Lions Club

A Palmi la tradizionale Cerimonia del Passaggio della Campana del Lions Club

Pubblicato il

Lo scorso 21 giugno si è tenuta la tradizionale Cerimonia del Passaggio della Campana del Lions Club di Palmi.

In un’atmosfera di grande emozione, il Presidente uscente Domenico Barone ha ceduto il testimone a Ettore Gerace, che guiderà il Club nel suo cinquantottesimo anno di attività.

La cerimonia ha visto la partecipazione di numerose autorità lionistiche, civili e militari. Presente, per l’Amministrazione Comunale di Palmi, il Presidente del Consiglio Comunale Francesco Cardone che ha confermato la vicinanza dell’Ente alle attività del Club. Sono intervenuti, inoltre, il Presidente del Leo Club di Palmi Francesco Fusaro; Sandro Borruto, Presidente della I Circoscrizione del Distretto 108Ya; Armando Veneto, Past Governatore Distretto 108Y e Pino Naim, primo Vicegovernatore eletto del Distretto 108Ya, che ha concluso la serata.

Il Presidente uscente Domenico Barone ha ringraziato il direttivo e i soci per il laborioso supporto nelle attività svolte e con l’ausilio di una sintesi multimediale ha illustrato i service realizzati negli ultimi dodici mesi.

Ettore Gerace, nel suo discorso di insediamento, ha espresso il suo impegno a proseguire con passione e dedizione le attività del club, che tendono alla crescita culturale e sociale, con l’attuazione di azioni concrete di solidarietà nei confronti delle fasce più deboli e attività che tutelano anche l’ambiente. Tematiche importanti, come quelle ambientali, sulle quali occorre intensificare l’attenzione con lo svolgimento di service tendenti alla sensibilizzazione pubblica e alla tutela del territorio.

Il nuovo Presidente, sottolineando l’importanza di rafforzare la collaborazione con le Istituzioni locali e di potenziare i progetti a favore della comunità, ha proseguito affermando che «il nostro compito è quello di essere un monito per le coscienze distratte ed allo stesso tempo essere parte di quella società che vuole emergere e non rimanere sommersa dall’indifferenza e dalla routine della quotidianità» e «solo unendo le forze di tutti i soci si potranno mettere in campo energie e professionalità per la realizzazione di interventi più integrati nel territorio».

Ad affiancare Ettore Gerace, in questo nuovo anno lionistico, uno staff motivato e di grande esperienza: Domenico Zappone, segretario, Francesco Barone, tesoriere e Carmelo Ciappina, cerimoniere.

Il Lions Club di Palmi, con i suoi cinquantasette anni di storia, continua ad essere un punto di riferimento per il servizio e il sostegno sociale nel territorio. Con la nuova presidenza, il club è pronto ad intraprendere nuovi progetti e a consolidare quelli esistenti, sempre con l’obiettivo di fare la differenza nella vita delle persone.

Ultimi Articoli

Incendio Poly2Oil Palmi, presentata un’interpellanza parlamentare

Firmatario del documento è il deputato Domenico Furgiuele della Lega, che ha depositato l'atto il 19 luglio

A Laureana di Borrello prende il via la decima edizione di Calabria Evolutions

Il primo dei due consueti concerti è previsto per mercoledì 24 luglio in piazza Papa Giovanni Paolo II

Aeroporto di Reggio, elicottero dei Vigili del Fuoco si ribalta e va in fiamme. Salvi i piloti

L'incidente è avvenuto questo pomeriggio. Attualmente l'Areoporto è chiuso per la messa in sicurezza dell'area

Reggio, Falcomatà: «Una settimana straordinaria grazie a Sky Sport»

Migliaia le presenze sul Lungomare, soprattutto di giovani. La soddisfazione del vertice della Città Metropolitana: «Calciomercato l’originale ha messo in vetrina le tante eccellenza della nostra terra»

Reggio, Falcomatà: «Una settimana straordinaria grazie a Sky Sport»

Migliaia le presenze sul Lungomare, soprattutto di giovani. La soddisfazione del vertice della Città Metropolitana: «Calciomercato l’originale ha messo in vetrina le tante eccellenza della nostra terra»

Taurianova, concorso nazionale Gemelli Careri: giovedì la premiazione delle scuole

A 300 anni dalla morte dell’illustre viaggiatore, Taurianova lo ricorderà anche con altre iniziative in programma nell’anno di Capitale del Libro

Dalla Calabria alla Francia per una grande “festa italiana”

Una grande “festa italiana” ha ospitato gli stand di vere e proprie eccellenze del settore enogastronomico italiano, con la Calabria tra i protagonisti