A Palmi la nona edizione del memorial Enzo Bruzzese

La manifestazione è stata presentata a palazzo San Nicola nel corso di una conferenza stampa

È stata presentata a palazzo San Nicola la nona edizione del memorial Enzo Bruzzese, importante manifestazione ciclistica che avrà luogo a Palmi il prossimo 6 Ottobre. La conferenza è stata introdotta dal consigliere con delega allo sport Giuseppe Magazzù, che ha definito il memorial come una bellissima manifestazione, in onore di ragazzo splendido, gran lavoratore e sportivo.

Parola poi al vicesindaco Sina Bruno, che ha detto: «Da qualche anno partecipo all’organizzazione della manifestazione, che ritengo unica nel suo genere, una bella festa e bel modo per ricordare Enzo con allegria. Il mio personale ringraziamento va a chi ha avuto l’idea di organizzare con queste modalità, coniugando al meglio sport e allegria, e vivendo a pieno quelli che sono i valori più importanti della pratica sportiva  e dello stare insieme. Lavorando poi per 365 giorni all’anno in vista di questo giorno di festa, è come se la famiglia vivesse ancora insieme al caro Enzo».

«Quella alla quale parteciperemo il 6 Ottobre sarà una festa di sport – ha poi aggiunto Magazzù – con atleti provenienti anche da fuori Regione per partecipare ad una gara che ogni anno acquista sempre maggiore credibilità e rilievo. Sono lieto che questo ragazzo venga ricordato in modo così felice e gioioso».

Parola poi al presidente dell’associazione Mtb Palmi, Antonio Mazzullo che evidenzia:  «Abbiamo raccolto il testimone da Bici Palmi, organizzando questo memorial. Si tratta della gara più importante in Calabria, sia per l’organizzazione che per il numero di partecipanti, che saranno circa circa 100, 120 . Abbiamo già partecipato anche alle tappe regionali e ci candidiamo ad ospitare una tappa del programma nazione nella nostra decima edizione. È per noi un grande successo portare a Palmi un numero così grande di atleti, e siamo ancora più felici del fatto che quasi non si tratti più di una gara ma di una festa. Si è creato un bellissimo ambiente, frutto dei grandi legami creatisi grazie a questa stessa manifestazione».

A seguire l’intervento dell’avvocato Antonella Anedda, del comitato quartiere Vitica – Girone – San Miceli: «È per noi un grande onore collaborare attivamente per il dopo gara e per l’accoglienza. Tutti nel quartiere danno la loro disponibilità e attendono questo momento, che coinvolge nello sport anche i bambini del quartiere, che ogni giorno si allenano per la pedalata dei bambini, giunta alla seconda edizione».

Poi l’intervento dei familiari di Enzo Bruzzese: «Grazie all’organizzazione e all’Amministrazione Comunale per l’affetto che ogni anno ci dimostrano. A nome nostro, grazie di vero cuore».

«Auspichiamo una grande presenza di pubblico per questa gara parte del calendario regionale – spiega il referente regionale Tonino Grillea – Palmi è ormai una tappa fissa, in un ambiente che è una festa e che spesso si fa attendere dagli atleti, ansiosi di partecipare anche per il suo dopogara».

A concludere le parole del sindaco Giuseppe Ranuccio: «Ci tenevamo a dare la giusta rilevanza a questo evento, che non è un evento come gli altri. Sono particolarmente contento di dare il nostro piccolo contributo sia per il valore della manifestazione sul piano strettamente sportivo, anche come strumento di promozione territoriale, sia perché si tratta di un momento di festa. È motivo di orgoglio anche il luogo in cui la manifestazione si tiene, per il contatto costante e sincero tra i cittadini del quartiere e l’Amministrazione, che consente di arrivare a questa manifestazione ricordando Enzo con un grande giorno di festa, che unisce non solo il quartiere ma tutta la città in un momento di convivialità e allegria».