Violenza sessuale su un minorenne, in carcere 53enne di Cittanova

E' accusato di aver costretto un sedicenne affetto da lieve infermità a subire atti sessuali

carabinieri

E’ accusato di aver costretto un sedicenne affetto da lieve infermità a subire atti sessuali.

Per questo un 53enne di Cittanova è stato arrestato questa mattina dai carabinieri della Compagnia di Taurianova.

Inquieto Inquieto Ape maia Inquieto

L’uomo deve rispondere di violenza sessuale aggravata in danno di un minorenne.

L’ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal Gip del Tribunale di Palmi.

Le indagini sono partite la scorsa estate all’indomani dell’episodio denunciato dal genitore del minorenne.

Il 16enne ha raccontato di essere entrato nell’abitazione dell’indagato con la scusa di dover prendere delle bevande.

Il rapporto di conoscenza e fiducia non aveva destato sospetti nel ragazzo che però, una volta entrato in casa, è stato costretto a subire atti sessuali.

I carabinieri di Taurianova, supportati da personale specializzato nell’ascolto di vittime di violenza, hanno confermato attraverso numerose prove la ricostruzione dei fatti esposta dal 16enne.

L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Arghillà a Reggio Calabria