Traffico di droga: arresti a Taurianova e Gioia Tauro

Sequestrate oltre 13 milioni di dosi di stupefacente

È in corso dalle prime ore della mattina una vasta operazione eseguita dal Carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria, contro un’organizzazione criminale attiva nella Piana di Gioia Tauro.

Gli arrestati sono accusati di coltivazione, detenzione, acquisto e cessione di sostanza stupefacente, detenzione illegale e porto di armi da guerra e comuni da sparo e ricettazione.

L’organizzazione, che aveva base nel territorio della piana di Gioia Tauro, aveva strutturato in maniera intensiva e industriale la produzione di marijuana.

Quasi 13 milioni le dosi di sostanza stupefacente sequestratate; la marijuana veniva coltivate in aree ricadenti nei Comuni di Gioia Tauro e Taurianova, e poi venduta anche fuori regione.

Nel corso delle indagini è stato stimato che i ricavi dell’organizzazione, in soli nove mesi, ammonterebbero a oltre 100 milioni di euro.