Nella Piana il nuovo spettacolo del circo Moira Orfei

Dopo nove anni di assenza, il Circo “Moira Orfei” torna nella Piana di Gioia Tauro dal 31 Marzo al 10 Aprile al “Porto Degli Ulivi”

0
1033

Articolo sponsorizzato di Clemente Corvo

Dopo nove anni di assenza, il Circo “Moira Orfei” ritorna nella Piana di Gioia Tauro dal 31 Marzo al 10 Aprile e questa volta per la grandiosità del suo impianto installa la sua struttura su un nuovo sito, quello del Centro Commerciale “Porto Degli Ulivi”, che per la prima volta ospiterà uno spettacolo circense.

La città di Gioia Tauro e gli altri centri della Piana aspettano con fermento il debutto del Circo “Moira Orfei” rappresentato dal Figlio di Moira, Stefano Nones Orfei e dalla Famiglia Montemagno.

La città che ricordando gli ultimi due eventi 2006/2008 con la presenza della Grande Moira che allora ha voluto fortemente la Città di Gioia Tauro, dove tra l’altro ha riscosso ovazioni popolari da parte di tutta la Piana e anche dalle cittadine limitrofe appartenenti alla Provincia di Vibo Valentia, ha colto l’evento tappezzando la Città con manifesti di benvenuto a tutto lo Staff.

Questo affetto ha creato tanto stupore ed emozioni in tutti i componenti del Circo. Da evidenziare che nella circostanza il Circo “Moira Orfei” presenterà proprio nella Città della Piana il nuovo spettacolo targato 2017 e sarà certamente un altro grande evento.

Lo spettacolo di grande spessore artistico evidenziato dai numeri di Stefano Nones Orfei con l’alta scuola equestre, con il numero dell’ elefante e il grande numero di 6 felini è completato nelle varie attrazioni con artisti di fama internazionale.

Lo spettacolo si conclude con la parata di tutti gli artisti in pista, che capeggiati da Stefano Nones Orfei, sventolano bandiere con l’immagine della grande Moira. Un momento veramente emozionante! Come lo è stato anche per me nel Natale 2016 a Napoli, quando ospite della Famiglia Orfei durante lo spettacolo di Natale, seduto a fianco dell’indimenticabile amico e grande direttore circense Walter Nones, lo vidi emozionarsi con la tenerezza di un bambino.

Ringrazio personalmente Stefano Nones Orfei, sua moglie Brigitte Boccoli, la Famiglia Montemagno e tutto il suo Staff per aver accolto il mio insistente invito a venire nella nostra Città, nella nostra Piana, so benissimo che per essere presenti da noi hanno dovuto modificare l’intero tour. Ma…… avere lo spettacolo “Moira Orfei” in Città non è solo una favola che diventa realtà, ma un Orgoglio per tutta la Città e per tutta la Piana.