Maltrattamenti in famiglia, allontanato dalla ex moglie

Un uomo di 42 anni di Taurianova ma residente a Cittanova non potrà più avvicinarsi ai luoghi frequentati dall'ex moglie

Polizia

Un uomo di 42 anni (G. S. le iniziali) di Taurianova ma residente a Cittanova non potrà più avvicinarsi ai luoghi frequentati dall’ex moglie.

Gli agenti del commissariato di polizia di Polistena gli hanno notificato il divieto nel pomeriggio di oggi. E’ accusato di maltrattamenti in famiglia.

Inquieto
Inquieto Inquieto Ape maia Inquieto

Secondo quanto emerso dalle indagini l’uomo avrebbe sottoposto ad angherie fisiche e morali la moglie, sia durante il matrimonio che dopo la separazione.

Le indagini sono partite dalla denuncia della donna.

I maltrattamenti sarebbero iniziati dai primi giorni di matrimonio, sarebbero proseguiti dopo la nascita del figlio e sarebbero diventati ancora più frequenti dopo la separazione.

Anche davanti al figlio minorenne l’uomo avrebbe continuato a vessare l’ex moglie con minacce e insulti di ogni genere.

Questi “comportamenti – si legge in una nota diffusa dalla Polizia – per la loro abitualità, hanno leso l’integrità
morale e psicologica della donna, al punto da indurla ad un costante
stato di soggezione, incompatibile con le proprie abitudini quotidiane”.