Maltempo, Tonnara di Palmi in ginocchio

0
5688

Il peggio dovrebbe essere ormai alle spalle ma adesso inizia il momento più difficile per i pescatori del borgo della Tonnara di Palmi, teatro ieri notte di una forte mareggiata.

La forza del mare ed il vento hanno spazzato via tutto: barche, nasse, strumenti necessari per andare a pesca. Diversi alberi sono stati abbattuti dalla furia del vento ed i tetti di alcune abitazioni sono stati scoperchiati.

Sulle strade sono adesso visibili i segni della mareggiata: il lungomare è allagato ed il fango ed i detriti ricoprono la strada.

Chiedono aiuto gli abitanti della Tonnara, ai quali l’inverno riserva purtroppo ogni anno cattive sorprese.

Già nel primo pomeriggio il sindaco ha disposto l’invio di alcune unità di personale che stanno cercando di rimettere in ordine il quartiere.

Ci vorranno giorni, nella speranza che il maltempo conceda una tregua.