HomeAmbienteMaltempo, disagi alla Tonnara: automobilisti bloccati per ore

Maltempo, disagi alla Tonnara: automobilisti bloccati per ore

Pubblicato il

Un timido raggio di sole fa piano piano capolino tra le pesanti nuvole grigie, ma le ore appena trascorse hanno lasciato il segno nella città di Palmi, dove la pioggia è scesa forte per qualche ora, causando disagi ed allagamenti.

Il quartiere della Tonnara è rimasto isolato per quasi tutta la mattinata, a causa dei consueti allagamenti che si verificano ogni qual volta un po’ di pioggia viene giù; ed anche questa mattina, nonostante si sia trattato di un temporale non eccessivamente violento, nel borgo marinaro di Palmi si sono verificati disagi.

Intorno alle 13.30 la Protezione civile ha emesso una allerta meteo invitando le persone a limitare gli spostamenti in auto, soprattutto nelle zone di Pietrenere, Scinà e Tonnara, in cui si sono verificati allagamenti.

Paura tra alcuni automobilisti, rimasti bloccati a causa dell’impossibilità a spostarsi.

Le immagini sono le stesse da anni: basta qualche ora di pioggia e la Tonnara diventa una piscina, strade e vicoli diventano impraticabili per diverse ore, le abitazioni puntualmente si allagano, con disagi per i residenti.

Una situazione più e più volte denunciata negli anni, alla quale ancora oggi non si è trovata una soluzione.

Ultimi Articoli

Palmi, rissa con accoltellamento nella notte di San Lorenzo

Ferito alla schiena un giovane; l'episodio si è verificato alla Tonnara intorno alle 2 di notte

«Sulla discarica di Melicuccà si ricorra subito al Tar»

Palmi, nota stampa dei consiglieri di Forza Italia Sorbilli e Palmisano, per chiedere al sindaco di impugnare l'ordinanza della Città metropolitana

A Palmi un concerto in ricordo del maestro Carmelo Cannizzaro

Domani 12 agosto, in piazza I Maggio, lo spettacolo musicale del gruppo "Due Lyre e mezzo di Taranta"

Il sindaco di Melicuccà chiarisce sulle discariche: «Siamo contrari ma sappiamo che oggi risultano necessarie»

Oliverio chiede che l'area de La Zingara venga bonificata al più presto

Trovata un’alga cinese nel porto di Gioia Tauro: primo caso nel Mediterraneo

La scoperta è dell'Arpacal: «Probabilmente è arrivata attraverso le acque di zavorra delle navi, ma se trova ambiente adatto potrebbe proliferare»

Tra edilizia e arredamento, le case fanno ripartire l’economia

Si rimette in moto la macchina economica del nostro paese. E lo fa dopo...