Gioia: Sono crollati gli argini del Budello

0
1035

GIOIA TAURO (25 settembre 2011) – Gli argini del torrente Budello sono crollati nel tardo pomeriggio di oggi, a causa della forte pioggia caduta su Gioia Tauro. (Guarda la galleria fotografica)

E’ scattato immediatamente l’allarme e il sindaco ha riunito il centro operativo comunale per decidere come affrontare l’emergenza.  Il Coc è formato dai tecnici comunali, dalle forze di polizia, dalla protezione civile e dai vigili del fuoco.

La zona di torrente sotto osservazione è quella che va dal ponte di Via De Rosa a Piazza Tre Palmenti, dove in questi giorni sono iniziati i lavori per la messa in sicurezza. La pioggia non ha causato danni agli edifici, ma tra gli abitanti del quartiere c’è molta preoccupazione, poichè il maltempo, secondo le previsioni dovrebbe durare almeno altre 24 ore.

Per evitare che alcune famiglie potessere restare isolate sono stati abbattuti, con i mezzi dell’impresa che sta eseguendo i lavori, due muri. In questo modo gli abitanti di via Mileto e di via Parghelia avranno una via di fuga in caso di emergenza.

«Ho attivato immediatamente il Coc – ha detto il sindaco Bellofiore – e predisposto tutte le misure necessarie a garantire la sicurezza dei cittadini. Questa notte la situazione sarà monitorata minuto per minuto e l’impresa che sta eseguendo i lavori – ha concluso – ha messo a disposizione i suoi mezzi per intervenire in caso di necessità».

Domani mattina saranno i rimossi i detriti sotto due ponti lungo il torrente, in modo da evitare ostacoli e rallentamenti in caso di una nuova piena . I tecnici comunali hanno già effettuato dei sopralluoghi in alcune abitazioni in via Tre palmenti, a pochi metri dagli argini crollati, e hanno ritenuto che al momento non ci sono problemi per gli edifici.

Ha seguito da vicino la situazione, insieme al sindaco e alle forze di polizia, anche i consiglieri provinciali di Gioia Raffaele D’Agostino e Rocco Sciarrone.

Lucio Rodinò