Gioia: sequestrati 75 chili di tonno rosso senza documentazione

0
306

durante il sequestro
GIOIA TAURO – Vendevano tonno rosso sprovvisto dei necessari documenti di registrazione. Per questo in quattro pescherie di Gioia Tauro sono stati sequestrati circa 75 chili di pesce.

Il sequestro è stato effettuato dal personale della Guardia Costiera, guidato da Diego Tomat, che nel corso dell’operazione ha sanzionato i titolari delle pescherie con tre multe da quattro mila euro e una da mille e cinquecento euro.

Il tonno sequestrato dopo essere stato controllato dai veterinari dell’Asp è stato donato ad alcuni enti caritatevoli.

Lucio Rodinò