HomeSocietàGioia: Rodriguez conquista il memorial Sciarrone

Gioia: Rodriguez conquista il memorial Sciarrone

Pubblicato il

Riceviamo e pubblichiamo:

Oscar Rodriguez

GIOIA TAURO (15 agosto 2011) – E’ Oscar Rodriguez il vincitore del XVI Memorial Raffaele Sciarrone. Il tennista colombiano, classifica 2.1, tesserato con il Circolo tennis S. Agnese Roma, si è imposto in finale sul romano Giulio Di Meo che seppur favorito non è riuscito a bissare il successo dello scorso anno: dopo un primo set molto equilibrato e terminato al tie-break, Oscar Rodriguez ha infatti avuto il sopravvento sul più esperto Di Meo, imponendosi definitivamente col punteggio di 6/1.
Splendida la cornice di pubblico presente alla finale: almeno 250 persone hanno fatto da contorno al match  disputatasi alla presenza, tra gli altri, della massima autorità cittadina e dei vertici regionali della Federazione Italiana Tennis, il cui Presidente, Joe Lappano non ha esitato a definire questa edizione del Memorial Raffaele Sciarrone come il miglior torneo Open mai disputato in Calabria.

Nell’ambito della premiazione riconoscimenti sono andati al Direttore del torneo Santo Bagalà, all’Ufficiale di Gara Maurizio Mundo al Presidente regionale della FIT Joe Lappano nonchè ai veterani gioiesi Giovanni Logiacco e Franco Mancini rispettivamente campione e vice-campione regionale over 45. Il trofeo “miglior piazzato” tra i tesserati del C.T. Gioia 1974 è andato a Giulio Benestare, classifica 3.5.
Nelle finali intermedie, per la categoria “Non Classificati” Domenico Crupi del C.T. Piromalli si è imposto sul compagno di circolo Fabio Napoli mentre nella finale di quarta categoria il gioiese Salvatore Caroleo è prevalso sul pari classifica Salvatore Insana col punteggio di 6-4 7-5.

Al termine della manifestazione raggiante è apparso  il presidente del circolo organizzatore Francesco Sofia il quale gratificato dall’alto numero di tennisti partecipanti – ben 145 – nonché dalle parole di encomio ricevute dal presidente della FIT Calabria Joe Lappano, ha inteso ringraziare tutti i soci, gli sponsors e soprattutto lo staff della manifestazione che con un encomiabile lavoro di squadra ha organizzato e portato a termine l’impegnativa rassegna tennista, proiettando Gioia Tauro sulla scena del tennis nazionale. L’appuntamento è per il prossimo anno con una nuova edizione dell’Open sempre più avvincente e sempre più ricco di racchette di fama nazionale.

L’addetto stampa del C.T. Gioia 1974
Santo Bagalà

Ultimi Articoli

Volley, l’OmiFer attende la Capitale nella bolgia del PalaSurace

Domani la squadra di mister Radici sfiderà in casa la SMI Roma

Al Teatro Gentile di Cittanova in scena Tosca d’Aquino e Giampiero Ingrassia

Il 9 febbraio appuntamento con "Amori e sapori nelle cucine del Gattopardo"

Reggio, domani la presentazione di “Guida all’Aspromonte misterioso”

Edito da Rubettino, è stato scritto da Giuseppe Battaglia e Alfonso Picone Chiodo

Reggio, domani la presentazione di “Guida all’Aspromonte misterioso”

Edito da Rubettino, è stato scritto da Giuseppe Battaglia e Alfonso Picone Chiodo

La Parrocchia ponte tra generazioni nella 45ª Giornata nazionale per la vita

Per celebrare la 45ª Giornata nazionale per la vita la Parrocchia Santa Marina Vergine...

Tradizione e tecnologia per l’olio di qualità in Calabria: dal QR code al gadget per il cellulare in legno di olivo all’insegna della sostenibilità

Nasce in un'azienda della provincia di Catanzaro il primo olio "sostenibile" della Calabria