HomeGioia: Manca un'autorizzazione, rischia di saltare la rassegna del Giangurgolo

Gioia: Manca un’autorizzazione, rischia di saltare la rassegna del Giangurgolo

Array

Pubblicato il

GIOIA TAURO (28 luglio 2011) – Era un appuntamento di svago e relax per i gioiesi, si é trasformata nel caso dell’estate. La tradizionale rassegna di teatro popolare organizzata dal gruppo teatrale Giangurgolo è ancora al centro delle polemiche. L’ultimo episodio riguarda la mancata autorizzazione all’utilizzo di via Ammendolara, da parte del Comune, nei tre giorni (29, 30, 31 luglio) in cui avrebbe dovuto tenersi la rassegna. I responsabili dell’ufficio Tecnico hanno motivato la decisione parlando di “problemi legati alla viabilità”. A poche ore dal debutto la rassegna potrebbe quindi saltare.

Nel pomeriggio, il presidente dimissionario Michele Saltalamacchia, insieme al consiglio direttivo del Giangurgolo è stato convocato in Commissariato per verificare la presenza di tutte le autorizzazioni necessarie per una manifestazione pubblica. Constatata l’assenza del permesso, si è cercata – insieme a uno dei responsabili dell’ufficio Tecnico e al comandante dei Vigili urbani – una possibile soluzione al problema. Le postazioni proposte dal Comune sono il lungomare e piazza Municipio. Il direttivo di Giangurgolo avrebbe optato per quest’ultima ma è sorto un ulteriore ostacolo: Il palco sarebbe disponibile solo due sere su tre, perchè domenica è già in programma un’altra manifestazione.
Quello di oggi è solo l’ultimo episodio di una polemica che si protrae da alcune settimane. Un confronto iniziato in modo pacato e trasformatosi, col passare dei giorni, in un botta e riposta molto aspro. Forse anche troppo, considerato che si parla di una rassegna di teatro popolare.

Lucio Rodinò

Ultimi Articoli

Volley, l’OmiFer attende la Capitale nella bolgia del PalaSurace

Domani la squadra di mister Radici sfiderà in casa la SMI Roma

Al Teatro Gentile di Cittanova in scena Tosca d’Aquino e Giampiero Ingrassia

Il 9 febbraio appuntamento con "Amori e sapori nelle cucine del Gattopardo"

Reggio, domani la presentazione di “Guida all’Aspromonte misterioso”

Edito da Rubettino, è stato scritto da Giuseppe Battaglia e Alfonso Picone Chiodo

Volley, l’OmiFer attende la Capitale nella bolgia del PalaSurace

Domani la squadra di mister Radici sfiderà in casa la SMI Roma

Al Teatro Gentile di Cittanova in scena Tosca d’Aquino e Giampiero Ingrassia

Il 9 febbraio appuntamento con "Amori e sapori nelle cucine del Gattopardo"

Reggio, domani la presentazione di “Guida all’Aspromonte misterioso”

Edito da Rubettino, è stato scritto da Giuseppe Battaglia e Alfonso Picone Chiodo