Gioia: Illuminazione pubblica per via Verga e per la lottizzazione Acropoli

Riceviamo e pubblichiamo:

Renato Bellofiore, sindaco di Gioia Tauro
Renato Bellofiore, sindaco di Gioia Tauro
A seguito dell’accordo transattivo stipulato tra il Sindaco di Gioia Tauro, Renato Bellofiore, e il Responsabile dell’illuminazione pubblica territoriale di Enel Sole per l’area sud, Francesco Romagnoli, – e che porterà una serie di vantaggi al sistema di pubblica illuminazione della Città di Gioia Tauro – arrivano i primi risultati a favore dei cittadini.

Dal prossimo 30 dicembre, infatti- venendo incontro alle richieste dei residenti – verrà attivato l’impianto di illuminazione nelle lottizzazioni cittadine “Acropoli“ e “Via Verga”.

Inquieto
Inquieto Inquieto Ape maia Inquieto

“L’avvio del sistema di illuminazione in queste due zone della città- ha dichiarato il Sindaco Bellofiore – rappresenta una prima ed importante risposta a favore di cittadini che da anni vivevano senza luce pubblica, risoluzioni a problemi che la mia Amministrazione continua a dare con coerenza e concretezza rispetto al programma che si è posta. Dopo i primi anni più difficili in cui ci siamo impegnati in maniera prioritaria e quasi esclusiva per risanare i grossi debiti ereditati dalle precedenti amministrazioni, stiamo finalmente concretizzando il nostro programma di interventi a favore della città.

Ricordo ancora che questi lavori permetteranno a Gioia Tauro di vantare un impianto di illuminazione di ultima generazione e comporteranno a fronte di una maggiore luminosità anche benefici energetici che si otterranno grazie alle nuove lampade a Led che verranno installate a costo zero per il Comune perché a carico di Enel Sole. Un servizio più efficiente per la cittadinanza e strade più sicure per tutti noi, garantendo al contempo eccellenti standard di protezione ambientale”.

UFFICIO DEL SINDACO