Fratelli d’Italia, la palmese Giovanna Suriano nuovo responsabile regionale del dipartimento “Professioni”

0
158

Per la Regione Calabria, il Dipartimento Professioni di Fratelli d’Italia sarà guidato dall’avvocato di Palmi, Giovanna Suriano. Una figura il cui profilo certamente aiuterà il partito a dirimere criticità e ad avanzare proposte per un settore delicato e quanto mai centrale nella quotidianità dei cittadini. Una nomina arrivata dalla Coordinatrice regionale Wanda Ferro su indicazione del Commissario Provinciale Denis Nesci. L’avv. Suriano ha sempre condiviso il modello politico di FDI che – secondo quanto più volte ribadito anche dalla Responsabile Nazionale del Dipartimento Professioni di Fratelli d’Italia Marta Schifone – sostenere le libere professioni significa difendere un modello valoriale e meritocratico a tutela degli interessi nazionali.

«Un ringraziamento va al Consigliere Regionale FDI di Reggio Calabria Giuseppe Neri, sempre attento e sensibile alle istanze di crescita e valorizzazione di una classe dirigente seria e concreta che operi nelle istituzioni e nella società, ed al Commissario di FDI Reggio Calabria Denis Nesci per avere reso possibile l’attuazione del progetto politico mirato allo sviluppo del territorio – queste le parole della nuova responsabile dipartimento Professioni Giovanna Suriano che ha assicurato il totale impegno ed un lavoro di rete in sinergia con il gruppo di FDI nazionale e regionale affinché, proprio a partire dalla Calabria, si possa oggi più che mai perseguire decisamente una politica moderna e concreta a tutela della crescita e delle opportunità della realtà professionale, in tutte le sue componenti».

Competenze e preparazione dunque, al servizio della squadra di Fratelli d’Italia. Giovanna Suriano è un avvocato civilista iscritta al Foro di Palmi che dal 2004 esercita l’attività professionale, e anche presso il Foro di Roma. Ha ricoperto svariati incarichi professionali in favore di enti e società collegate alla Regione Calabria già nell’ambito del P.O.R. Calabria, anche nell’ambito della tutela del lavoro e dell’euro-progettazione. Ha ricoperto ruoli di amministratore in Enti collegati al Comune di Palmi e componente di Commissioni consiliari, nonché Consigliere del proprio Ordine degli Avvocati. L’impegno maggiore è stato sempre profuso nell’associazionismo e nella politica forense a tutela della professione. Da un decennio, infatti, si è dedicata all’attività associazionistica in ambiti dedicati alla tutela delle prerogative e dello status professionale della giovane Avvocatura, dapprima a livello locale, poi ricoprendo continuativamente ruoli di vertice regionali e rappresentanza nazionale, anche in svariate sedi e tavoli istituzionali nazionali. Si è occupata inoltre, di tutela della professione anche dal punto di vista dello sviluppo e della cura dell’alta formazione professionale, ricoprendo l’incarico appena concluso di presidente nella Fondazione della giovane avvocatura italiana under 45. Collabora con partner e società per lo sviluppo di formazione professionale anche mirata alla tutela dei diritti delle donne, con associazioni di giuriste operanti a livello nazionale.