Domenica e martedì la quarta edizione del carnevale di Taurianova

Domenica sera lo spettacolo di Gennaro Calabrese

0
329

Taurianova si prepara a vivere due giorni di festa per la quarta edizione del Carnevale. Domenica 3 e martedì 5 marzo, la cittadina della Piana sarà teatro di un programma ricco, messo a punto dall’Amministrazione comunale in collaborazione con la Consulta delle Associazioni e della Società civile di Taurianova.

Entusiasmo e collaborazione caratterizzeranno, dunque, anche l’edizione 2019 della manifestazione a cura dell’Assessorato agli Eventi cittadini di promozione, guidato da Raffaele Loprete.

In programma, l’esibizione dei gruppi in maschera, animazione, attività per bambini e ragazzi, dj set, in collaborazione con la locale Croce Rossa, Radio Eco Sud e Cogliandro Eventi.

La giornata di Domenica 3 marzo sarà, inoltre, suggellata dallo spettacolo di cabaret del noto artista Gennaro Calabrese.

Alla manifestazione – che quest’anno si svilupperà sul tema dell’integrazione tra i popoli – hanno aderito gli Istituti Comprensivi “Monteleone-Pascoli” e “Alessio-Contestabile” di Taurianova e varie realtà associazionistiche del territorio.

Le dichiarazioni

«Il Carnevale Taurianovese – sottolinea il sindaco Fabio Scionti – si conferma un appuntamento atteso che si contraddistingue per la collaborazione tra le varie realtà, istituzionali e associazionistiche, uno spirito di collaborazione che consente alla nostra comunità di vivere una festa all’insegna del divertimento e della socialità. Sono anche questi momenti di aggregazione importanti – afferma ancora il primo cittadino – che bisogna sostenere e valorizzare».

«La nostra comunità vivrà anche quest’anno due giorni di festa intensi – afferma l’Assessore Raffaele Loprete – grazie al lavoro dell’Amministrazione comunale, degli Uffici comunali, della Consulta delle Associazioni, delle scuole cittadine e di tutte le realtà associazionistiche che hanno aderito all’evento». «Questo appuntamento trae la sua forza proprio nella condivisione e nella collaborazione – precisa l’Assessore Loprete –, abbiamo quindi investito un budget irrisorio, evitando sprechi e di gravare sulle casse comunali, che ci consente però di garantire una grande e ricca manifestazione».

Domenica, i gruppi in maschera sfileranno per le vie del centro cittadino, partendo alle ore 15.00 da via Principessa di Piemonte, per poi esibirsi in Piazza Italia. Martedì, invece, i gruppi in maschera partiranno da Via Senatore Loschiavo, alle ore 15.30, in direzione di Piazza Macrì, dove si svolgeranno le esibizioni conclusive.