Buona sanità, un lettore di Inquieto racconta la sua esperienza all’ospedale di Polistena

«Il reparto di Cardiologia è fatto di professionisti valorosi»

0
410
ospedale di Polistena
L'ospedale di Polistena

“Con la presente voglio esprimere il mio vivo apprezzamento per l’eccellenza del reparto di Utic-Cardiologia del presidio ospedaliero “Santa Maria Degli Ungheresi” di Polistena (RC), retto magistralmente dal Direttore, Dott. Vincenzo Amodeo, che mi ha visto ricoverato, come paziente, dalla data del 10/10/2020 alla data del 14/10/2020.

Un reparto, fatto di uomini che definirei valorosi, che rappresenta una significativa ed enorme risorsa per la sanità calabrese, a volte fin troppo martoriata; un equipe di personale altamente qualificato, con medici, infermieri e operatori socio-sanitari che lavorano in stretta sinergia e che quotidianamente, con professionalità e innegabile dedizione, si occupano con amore della salute fisica dei pazienti.

Sulla mia pelle ho potuto constatare ed apprezzare l’immediato supporto fornitomi del turno notturno composto dal Dottor Amato A. e dagli Infermieri Albanese G. e Pasqualone S., quando, con immensa paura per l’incerto, hanno saputo immediatamente trovare delle risposte alla mia causa.

Ma sarebbe davvero poco elegante, da parte mia, non estendere i ringraziamenti a tutto il personale che mi ha assistito durante i giorni di degenza, instillando nella mia persona un senso di fiducia massima verso di loro. Pertanto, desidero ringraziare il Primario, Dott. Vincenzo Amodeo e i medici, Dott. Amato A., Dott. Trimarchi A., Dott. Genovese P., Dott. Gioffrè G., Dott. Casile C., Dott. Morabito C., il capo sala Gurrisi G., gli infermieri, Albanese G., Pasqualone S., Ammendola F., Giannini M., Scarfò P., Fuda G., Raso M., Raso A., Sorace T., Sorace S., Panarello D., Di Certo G., Papaluca M., Carella C., Raso S. e Ritorto B., le o.s.s. Marvaso G. e D’Amico C. ed infine le tirocinanti o.s.s. Ambesi M. e Ferrentino F.

Con preghiera che questo apprezzamento possa raggiungere il personale sopra indicato, auguro a tutti loro un buon lavoro, con la certezza di aver conosciuto i miei eroi!

Ad Maiora!
Daniele C.