Agguato a Seminara: un morto e un ferito grave

0
887
Domenico Ianni

GIOIA TAURO – Domenico Ianni, un imprenditore agricolo di Gioia Tauro, di 42 anni, è stato ucciso in località S. Lucia a Seminara nel primo pomeriggio di oggi.

Nell’agguato è rimasto ferito anche un suo collaboratore di 61 anni.

L’uomo, in gravi condizioni è stato portato all’ospedale di Polistena e poi trasferito a Reggio Calabria.

Ianni è stato colpito all’addome, al torace e al volto da quattro colpi di pistola 7 e 65.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Palmi, guidati da Maurizio De Angelis e Mario Ricciardi e i militari della sezione investigazioni scientifiche di Reggio Calabria.

La notizia dell’omicidio ha scioccato l’intera comunità gioiese. La vittima era incensurata e completamente estranea agli ambienti criminali. Era sposato e aveva investito molte delle sue energie per portare avanti l’azienda agricola della sua famiglia.

In passato la famiglia Ianni aveva subito alcuni atti intimidatori proprio sui terreni in cui oggi si è verificato l’omicidio.

I carabinieri hanno avviato immediatamente le indagini e non escludono nessuna pista.

Lucio Rodinò