HomeSocietàA Reggio la prima riunione di tutte le Delegazioni calabresi dell’Accademia Italiana...

A Reggio la prima riunione di tutte le Delegazioni calabresi dell’Accademia Italiana della Cucina

Pubblicato il

Si è svolta nel territorio di Reggio Calabria la prima riunione congiunta di tutte le Delegazioni calabresi dell’Accademia Italiana della Cucina, associazione fondata nel 1953 da Orio Vergani con l’obiettivo di tutelare le tradizioni della cucina italiana, di cui promuove e favorisce il miglioramento in Italia e all’estero.

La conviviale, organizzata in coincidenza della Festa di San Martino, ha registrato una massiccia partecipazione da parte degli Accademici provenienti da tutta la regione, che si sono dati appuntamento presso il Casale 1890 – Tenuta Tramontana, in località Sambatello di Reggio Calabria, locale immerso in un ampio vigneto, circondato da colline, con una suggestiva vista sullo Stretto di Messina.

L’incontro è stato aperto dal Delegato di Reggio Calabria, Giuseppe Alvaro, che, dopo aver richiamato le tradizioni culturali e culinarie legate alla Festa di San Martino, ha ceduto la parola al Coordinatore Territoriale dell’Accademia, nonché Delegato di Cosenza, Rosario Branda.

Il Coordinatore ha espresso la propria soddisfazione per l’organizzazione dell’evento regionale, che ha definito storico poiché senza precedenti.

Sono, quindi, intervenuti la Delegata di Catanzaro, Rosanna Muscolo Nicotera, anche in rappresentanza del Delegato di Crotone, Sergio D’Ippolito; il Delegato di Gioia Tauro – Piana degli Ulivi, Ettore Tigani; il Delegato di Area dello Stretto – Costa Viola, Sandro Borruto; il Delegato di Area Grecanica – Terra del Bergamotto, Vincenzo Vitale, e il Delegato di Vibo Valentia, Giuseppe Adilardi.

Tutti i rappresentanti delle Delegazioni calabresi hanno unanimemente manifestato adesione all’idea di indire un incontro di tale portata, sottolineando che le finalità dell’azione accademica, tese a valorizzare le risorse gastronomiche del territorio, presuppongono la promozione di occasioni di incontro, di confronto e di aggregazione tra gli accademici.

Il menu della conviviale di San Martino, che ha riscosso particolari apprezzamenti, è stato proposto dagli Chef Antonio e Luca Abbruzzino, esponenti stellati della migliore cucina calabrese e italiana.

Ultimi Articoli

Palmi, la Metrocity investe sul Monte Sant’Elia: finanziato progetto di quasi 100mila euro

Versace e Ranuccio: «Riqualificazione ambientale e valorizzazione in chiave turistica»

Cittanova, un ricco cartellone di eventi per le festività natalizie

Numerosi gli eventi programmati dal comitato spontaneo "Cittanova in festa"

Rigassificatore a Gioia Tauro, Occhiuto: «Meloni prenda in mano questo dossier»

Le dichiarazioni del governatore Occhiuto in un'intervista a "La Stampa"

Cittanova, un ricco cartellone di eventi per le festività natalizie

Numerosi gli eventi programmati dal comitato spontaneo "Cittanova in festa"

Il Giffoni ritorna a Cittanova e con la SRC è di nuovo un grande successo

Fino al 2 dicembre la scuola sarà protagonista di due differenti percorsi

I prodotti identitari reggini tra i più apprezzati dal pubblico di Artigiano in Fiera

Il Bergamotto di Reggio Calabria già in cima alla classifica di gradimento