Tremila euro in libri per la biblioteca “Renda”

I fondi donati dal Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria

0
87
Antonio Marziale, Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria

Tremila euro per l’acquisto di libri per l’infanzia e l’adolescenza sono stati donati dal Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria Antonio Marziale per arricchire il fondo della biblioteca comunale “Antonio Renda”.

Un segnale importante per Taurianova Capitale italiana del libro 2024, definita da Marziale «occasione storica per promuovere un’immagine della Calabria positiva, dove i più piccoli godono di priorità» che rappresenta un contributo concreto per la promozione della lettura tra i giovani e giovanissimi come contrasto al fenomeno della povertà educativa, già tra i capisaldi del progetto.

Gesto accolto con favore dall’Amministrazione comunale poiché «promuovere la cultura e difendere i diritti dei minori partendo dall’importanza di garantire accessi paritari all’istruzione» è obiettivo dichiarato dell’iniziativa, ha spiegato il Sindaco Rocco Biasi. «Iniziative come questa sono essenziali per garantire che tutti i bambini abbiano libero accesso a strumenti educativi di qualità e siamo grati per questa donazione, gesto incoraggiante oltre che concreto. I libri donati saranno una risorsa preziosa per stimolare la curiosità, l’immaginazione e la conoscenza dei nostri ragazzi, aiutandoli a sviluppare competenze fondamentali per il loro futuro» ha, quindi, chiosato l’assessore alla Cultura Maria Fedele.