Trasportavano 50 chili di hashish, due arresti sull’A2 all’altezza di Rosarno

avevano in macchina 50 panetti di hashish da un chilo ciascuno

0
2394

Gli agenti del commissariato di Polizia di Gioia Tauro, diretti dal primo dirigente Diego Trotta hanno arrestato in flagranza due persone per possesso e spaccio di droga.

Le due persone, di cui sono state rese note soltanto iniziali ed età (S. C. di 40 anni e S. P. di 44 anni), sono state fermate sull’autostrada in direzione Rosarno, in un tratto ricadente sul territorio del comune di Candidoni.

I due arrestati avevano in macchina 50 panetti di hashish da un chilo ciascuno.

CONTINUA A LEGGERE DOPO IL VIDEO

A insospettire gli agenti è stata l’alta andatura dell’automobile su cui le due persone viaggiavano. Per questo motivo li hanno inseguiti e fermati all’altezza dello svincolo di Rosarno.

La droga è stata sequestrata e l’arresto è stato successivamente convalidato.

“L’operazione – si legge in un comunicato diffuso dalla Questura – dimostra ancora una volta l’attenzione che gli operatori della Polizia di Stato in servizio di controllo del territorio prestano ogni giorno per garantire alla giustizia gli autori di quei reati che minano la pace sociale”.