HomeCulturaSeminara, concluso il primo step del restauro dei bassorilievi del Monumento a...

Seminara, concluso il primo step del restauro dei bassorilievi del Monumento a Carlo Spinelli I

Pubblicato il

Nell’ambito delle collaborazioni tra enti e delle attività previste dalla convenzione stipulata tra l’amministrazione comunale di Seminara ed il dipartimento DIBEST dell’Università della Calabria, si è conclusa la prima parte degli interventi di conservazione e restauro previsti sui quattro bassorilievi in marmo provenienti dal “Monumento a Carlo Spinelli I Duca di Seminara”, attualmente posizionati all’interno della sede dell’amministrazione comunale di Seminara.

Le attività svolte dagli studenti del secondo anno del corso di Laurea Magistrale” in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali”, sotto la guida del docente Antonio Barbera, hanno consentito il “recupero e messa in sicurezza” dei primi due bassorilievi, che risultavano collocati impropriamente nella struttura muraria della scala interna del Palazzo di Città.

Contemporaneamente sono stati approfonditi lo studio e l’acquisizione dei dati a diretto contatto con le opere, la documentazione grafica e fotografica delle opere ha consentito di documentare puntualmente tutte le fasi degli interventi di “conservazione e restauro” autorizzati dalla Soprintendenza S.A.BA P. di Reggio Calabria, diretti dalla Dott.ssa Maria Cristina Schiavone.

Questa prima fase di attività prevedeva inoltre la realizzazione delle copie fedeli dei due manufatti, realizzate in Gesso Sintetico mediate un calco in Gomma Siliconica, le quali sono state collocate in sostituzione degli originali.

Con l’inizio del prossimo anno accademico, riprenderanno le attività che riguarderanno la messa in sicurezza degli altri due bassorilievi e la realizzazione delle copie da esporre; parallelamente proseguiranno gli interventi di conservazione e restauro sugli originali in marmo.

Ultimi Articoli

Scovate armi e piantagioni di cannabis a Santa Cristina d’Aspromonte e Oppido Mamertina

I Carabinieri della Compagnia di Palmi unitamente ai Cacciatori “Calabria” hanno rinvenuto due piantagioni di cannabis, diverse armi e munizioni.

A San Ferdinando si inaugura l’anno scolastico nel segno dell’ecologia

L'Amministrazione Comunale ha donato delle borracce in alluminio ad alunni, insegnanti e personale scolastico

Il ventennio della più Grande Palmese di sempre

di Francesco Lacquaniti - Nella stagione 1933-34 la Palmese fa capolino nel campionato di...

Porto abusivo di armi e truffa sul reddito di cittadinanza: 8 denunce nella Piana

Oltre 600 i soggetti e i veicoli complessivamente sottoposti a controllo

A Monasterace l’ultimo appuntamento della rassegna tra cinema e storia “Fuori Campo”

Ultima tappa a Monasterace con incontri, visite guidate, proiezioni cinematografiche e un focus sulla cultura ebraica in Calabria

Gioia Tauro, a Le Cisterne il recital del pianista Maurizio Mastrini

Il concerto si terrà sabato 17 settembre 2022 alle ore 19,00

Rizziconi, i “Baroncini” festeggiano il traguardo dei 150 spettacoli con un importante riconoscimento

La soddisfazione del presidente, Teresa Greco: «Risultato frutto del lavoro di squadra»