San Ferdinando, protesta degli immigrati

Sostenuti dal collettivo "Campagna in lotta", i braccianti hanno dato vita ad un corteo per chiedere migliori condizioni di vita

0
1015

Un centinaio di migranti questa mattina ha dato vita ad una protesta a San Ferdinando. Partito dalla tendopoli, il gruppo di immigrati ha raggiunto poco fa la piazza in cui si trova il Municipio.

Una delegazione di sei persone, tra cui Veronica Padoan, figlia del Ministro dell’Economia Piercarlo Padoan, è riuscita ad entrare al Comune per incontrare il sindaco Andrea Tripodi, il dirigente del commissariato di polizia di Gioia Tauro Diego Trotta ed il comandante della compgnia dei Carabinieri di Gioia Tauro Gabriele Lombardo.

La protesta pacifica è coordinata dal collettivo “Campagna in lotta”, che sostiene i migranti nelle loro richieste di condizioni di vita migliori. Chiedono di avere almeno l’energia elettrica nella tendopoli ed i servizi essenziali.