Sabato a Gioia un incontro sul rischio idrogeologico in Calabria

0
890
Giovanni Andiloro

GIOIA TAURO – “Piano per la prevenzione e messa in sicurezza dal rischio idrogeologico in Calabria”, è questo il titolo del convegno organizzato dalla neonata associazione Calabria Ambiente per sabato 21 novembre alle 17, all’interno della sala Fallara a Gioia Tauro.

All’incontro, patrocinato dall’ordine dei geologi della Calabria, dal consiglio regionale della Calabria e dal comune di Gioia Tauro, si approfondiranno tutti i temi relativi alle emergenze e alla programazione degli interventi del settore idrogeologico.

Dopo i saluti istituzionali del sindaco Pedà e del vicepresidente del consiglio regionale Francesco D’Agostino, Carlo Tansi della Protezione Civile approfondirà il tema della “gestione dell’emergenza di un evento calamitoso straordinario”.

Carmelo Gallo dell’ufficio del commissario all’emergenza del dissesto irogeologico relazionerà sui Piani di intervento strutturali, mentre il segretario dell’Autorità di bacino della Regione Calabria, Salvatore Siviglia si occuperà della programmazione e delle emergenze in Calabria.

Il coordinatore dell’associaione Calabria Ambiente, Giovanni Andiloro formulerà delle proposte sulla prevenzione e Francesco Violo del consiglio nazionale dei geologi proporrà alcune soluzioni normative.

Prima delle conclusioni che spetteranno al capogruppo del Pd in consiglio regionale Sebi Romeo e all’assessore regionale all’Ambiente Antonella Rizzo, interverranno anche il presidente del Consorzio di Bonifica tirreno reggino, Filippo Zerbi e il dirigente di Calabria Verde, Francesco Domenico Cordova.