Rtl 102.5 seleziona il romanzo di Bartolomeo

Lo scrittore, gioiese d’adozione, ha già vinto il premio letterario “La Giara d’argento”

0
829

Trentanove anni, 3 bambini, 2 libri scritti nel giro di un anno, vincitore del Premio letterario “La Giara d’argento” con il romanzo “Le quindici”, e gioiese d’adozione da 8 anni.

Lui è Christian Bartolomeo, ingegnere agrigentino, che quasi per caso ha scoperto poco tempo fa la passione per la scrittura, e da allora non si é più fermato, ricevendo diversi riconoscimenti che hanno fatto da contorno ad un incidente di percorso nato tenendo in braccio il piccolo Luigi, suo ultimo figlio.

“Proprio così. Non voleva mai stare nella culla, – ha raccontato – ed ero costretto a tenerlo in braccio tutto il tempo. Non potendo fare nient’altro ho iniziato a impiegare il tempo scrivendo. Ho scritto così praticamente mezzo romanzo”.

Quasi per gioco Christian ha cominciato a descrivere una comunità ambientata nella Sicilia e nella Calabria degli anni 60. Una commedia degli equivoci, “un romanzo spirituale in chiave ironica”,  che parla di un bonario parroco di un paese dell’agrigentino, Don Salvo, a cui tutti chiedono miracoli perché ritenuto per errore in odore di santità, perfino il signorotto mafioso del luogo, don Pepè  Lattuca.

Tutto ciò fa da contorno al vero protagonista del libro, Antonio, il quale fa un sogno premonitore che gli annuncia morte certa entro quindici giorni. Una serie di equivoci e retroscena sveleranno poi la vera origine dei miracoli.

“Non sono uno scrittore, – ha detto Christian – ma sono cresciuto vicino Pirandello e Camilleri. Questi sono i veri scrittori. Io sono uno che scrive ogni tanto, solo che questa scrittura mi sta assorbendo e non poco”.

E lo assorbe a tal punto che di romanzi ne ha già scritto un altro, dal titolo “Malagloria”, che risulta essere tra i dieci finalisti della seconda edizione del Premio RTL 102.5 – Mursia. Romanzo italiano, di cui a maggio si conoscerà il vincitore.

In attesa dei risultati l’ingegnere-scrittore-papà si è già messo all’opera nella stesura di un terzo libro, mentre si accinge a presentare ufficialmente a Gioia Tauro “Le quindici”, che verrà invece pubblicato il prossimo mese, edito da Navarra.