Rifiuti, presentato a palazzo San Nicola il progetto “Palmi si differenzia”

Ranuccio: "Crediamo molto in questo percorso; ci auguriamo di arrivare presto al 65%"

“Palmi si differenzia”: un progetto nato per migliorare il servizio di raccolta dei rifiuti, e di conseguenza la qualità dell’ambiente, abbattere i costi e fare della città un’oasi pulita.

Con queste premesse è stato presentato questo pomeriggio a palazzo San Nicola il nuovo progetto che punta ad un miglioramento generale dell’aspetto della città, partendo proprio dai rifiuti che, se correttamente differenziati e smaltiti, possono diventare una risorsa.

Ape maia
Ape maia
Ape maia
Ape maia

“Quello dei rifiuti è un tema che ci sta molto a cuore – ha detto il sindaco Giuseppe Ranuccio – Ci siamo insediati quasi un anno fa in piena crisi dei rifiuti, e siamo riusciti a gestire al meglio un’emergenza che stava per trasformarsi in una bomba pronta ad esplodere. In città attualmente la differenziata è al 50% – ha aggiunto Ranuccio – ma siamo partiti dal 20% e puntiamo ad arrivare al 65%”.

Ranuccio ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra l’assessorato all’ambiente, retto da Consuelo Nava, ed i consiglieri Iacovo, Surace, Galletta e Donato.

“Insieme – ha detto Ranuccio – stanno svolgendo un ottimo lavoro. In particolare, il consigliere Donato sta lavorando per estendere il servizio anche alle periferie, mentre Galletta psi è fatto promotore con gli intermediari anche per la casa circondariale, dove il progetto verrà esteso”.
“Abbiamo dato una spinta in più al progetto attraverso la comunicazione – ha aggiunto l’assessore Consuelo Nava- Crediamo molto nell’importanza della campagna di sensibilizzazione. Ci auguriamo che lo sforzo produca un sensibile miglioramento, che sarà possibile solo se tutti collaboreremo. Abbiamo in programma una serie di attività che svolgeremo con tutti coloro che desiderano aderire al progetto”.
La comunicazione sarà svolta attraverso manifesti, volantini e soprattutto tramite un’App per mobile, scaricabile da Play Store e App Store.
“E’ un momento importante per il comune di Palmi – ha aggiunto l’assessore Nava – Grazie a questa Campagna il Comune potrà partecipare a iniziative su programmi ambientali nazionali che riconoscono anche incentivi ai Comuni”.
Il consigliere Denise Iacovo ha aggiunto: “La campagna di sensibilizzazione che abbiamo studiato mira a porre l’accento su tematiche importanti. Sarà un’occasione di confronto e dialogo. Bisogna iniziare la sensibilizzazione dei ragazzi già nelle scuole, ed è per questo che abbiamo pensato a dei progetti con le classi quinte della scuola primaria e prime e seconde della scuola secondaria di primo grado”.
The studio wedding Lab
The studio wedding Lab
The studio wedding Lab
The studio wedding Lab

p2man
p2man
p2man
p2man