Riduzione in schiavitù e atti persecutori, arrestate due persone

Operazione del commissariato di polizia di Gioia Tauro

il commissariato di Gioia

Due persone sono state arrestate questa mattina dagli agenti del commissariato di polizia di Gioia Tauro, guidati dal primo dirigente Diego Trotta.

Una è accusata del delitto di riduzione in schiavitù e, l’altro, del delitto di atti persecutori aggravati, ai danni di una donna residente nella Piana di Gioia Tauro.

il buon caffè della Piana il buon caffè della Piana il buon caffè della Piana Ape maia

La donna dopo oltre un ventennio di vessazioni e violenze, ha denunciato tutto alla Polizia di Stato, permettendo l’avvio delle indagini.

SEGUONO AGGIORNAMENTI