Palmi: Sequestrati 100 kg di pesce al mercato comunale

0
582

PALMI – Gli uomini della Guardia Costiera di Gioia Tauro hanno sequestrato questa mattina 104 kg di pesce, all’interno del mercato comunale di Palmi.

Durante uno dei numerosi controlli, il personale della Capitaneria ha trovato una grande quantità di bianchetto (novellame di sarda), una specie ittica di cui è severamente vietata la vendita.

Il resto del pescato sequestrato, era in precario stato di conservazione e sprovvisto delle indicazioni di provenienza.

Il pesce è stato distrutto dopo che il veterinario dell’Asp lo ha analizzato e dichiarato non idoneo al consumo.

I due venditori sono stati deferiti all’Autorità giudiziaria.

Già nei giorni scorsi a Gioia Tauro erano stati sequestrati ad alcuni ambulanti 58 kg di pesce in cattivo stato di conservazione.

«Gli uomini della Capitaneria – ha affermato il Comandante Diego Tomat – continueranno a vigilare affinché vengano garantite e rispettate le norme in materia di vendita e commercializzazione del pescato a tutela del consumatore mediante un costante e massiccio impiego di uomini e mezzi utilizzati sia in mare che a terra».

Lucio Rodinò