Palmi, l’istituto Einaudi protagonista alla Giornata della cultura del vino e dell’olio

Gli studenti hanno incontrato Antonio Rizzitano, dirigente del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari

0
652
Carmela Ciappina e Antonio Rizzitano
Carmela Ciappina e Antonio Rizzitano

L’istituto tecnico agrario Einaudi di Palmi sarà una delle tre scuole protagoniste della Giornata nazionale delle cultura del vino e dell’olio che si terrà nei prossimi giorni al Museo di Reggio Calabria.

In vista di questo importante appuntamento gli studenti della scuola guidata dalla dirigente scolastica Carmela Ciappina hanno partecipato questa mattina a un importante incontro formativo sulla commercializzazione degli olii vergini.

Nell’auditorium della scuola gli studenti delle quarte e quinte classi hanno incontrato Antonio Rizzitano, dirigente del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e dell’Ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agroalimentari.

Rizzitano in particolare si è concentrato sulle principali frodi che riguardano gli olii vergini di oliva e gli aspetti normativi che ne regolamentano la produzione, l’etichettatura e il commercio.

L’incontro di oggi fa parte degli appuntamenti calendarizzati dalla preside Carmela Ciappina per consentire ai ragazzi di ampliare il proprio bagaglio di conoscenze e ridurre al minimo la distanza tra la fine del percorso scolastico e l’impatto con il mondo del lavoro nei settori a cui la scuola si rivolge.

E sempre in questo percorso si inserisce la giornata nazionale dal titolo “Vino, olio e arte patrimonio della cultura italiana”. L’evento a livello nazionale è promosso dall’Associazione italiana Sommelier, realizzato in collaborazione con Mibact, Mipaaf e Miur.

Rappresenta un’occasione importante per la divulgazione della cultura del vino e dell’olio italiani, eccellenze e patrimoni di tradizioni e sapori del Belpaese.

Quella di Reggio Calabria sarà una delle venti sedi in cui saranno promossi in contemporanea, incontri, dibattiti, degustazioni e visite guidate, sempre con l’obiettivo di promuovere la cultura del vino e dell’olio extravergine di oliva.

A Reggio Calabria la manifestazione si svilupperà nelle due giornate di venerdì 20 e sabato 21 aprile.

Oltre che al museo di Reggio Calabria la manifestazione si terrà in posti di enorme rilevanza culturale tra cui la Reggia di Caserta, il Parco Valle dei Templi ad Agrigento, il Museo Archeologico Nazionale di Taranto, il Palazzo Ducale di Urbino, Gallerie dell’Accademia di Venezia, Musei Reali di Torino e il Castello di Miramare di Trieste.