Palmi, domani la presentazione della docuserie “Donne di Calabria”

0
108

Sabato 27 novembre, alle ore 17, nella Sala del Consiglio Comunale “Domenico Antonio Cardone” di Palmi, l’Inner Wheel Club di Palmi, presieduto dall’Avvocato Antonella Morabito, presenterà “Donne di Calabria”, la prima docuserie prodotta dalla Film Commission Calabria che, assieme al suo commissario straordinario, lo storico giornalista TV Giovanni Minoli, si propone dal 2006 di sostenere l’industria cinematografica in Calabria.

Ed è proprio la nostra regione la protagonista della serie, recentemente presentata alla Festa del Cinema di Roma: sei registi diversi (cinque dei quali calabresi), narrano la nostra regione attraverso gli occhi e la vita di sei celebri donne vissute in Calabria.

Ogni episodio si concentra su una protagonista differente: attrici come Camilla Tagliaferri, Marianna Fontana, Eleonora Giovanardi, Tea Falco, Margareth Madè, Rocìo Muñoz Morales si alternano nelle sei puntate da 50 minuti ciascuna.

I motivi dominanti della serie e l’esaltazione delle figure femminili in essa rappresentate, verranno anticipati dunque nella conferenza, a cui si potrà partecipare esibendo green pass o esito negativo di un tampone,  e che sarà mediata da Antonella Morabito e dalla giornalista di Inquieto Notizie Viviana Minasi.

Saranno presenti inoltre il Sindaco di Palmi, Giuseppe Ranuccio; Daniele Romeo dello staff di Film Commission; il regista Saverio Tavano; l’attrice Camilla Tagliaferri. Parteciperà poi, in collegamento da remoto, la coproduttrice di “Donne di Calabria” Gloria Giorgianni, fondatrice di “Anele”, grande casa di produzione cinematografica e televisiva, reduce dei recenti consensi di “Carla”, il film sulla vita di Carla Fracci realizzato insieme a RaiFiction. Al termine dell’incontro, verrà riffato un oggetto Venini offerto da Nasso, per beneficenza in favore di Maria Antonietta Rositani.

La presentazione della docuserie si aggiunge alle molteplici iniziative in occasione per la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le Donne 2021, e alle tante promosse da Inner Wheel, associazione formata da sole donne ha lo scopo di contribuire al miglioramento del territorio attraverso un messaggio di tenacia tutto al femminile.