Palmi, domani la “Domenica di Carta”

Gli eventi si svolgeranno nei locali della Casa della Cultura, curati dall'Archivio di Stato di Reggio Calabria e dal Comune di Palmi

0
16

Anche il Comune di Palmi aderirà alla “Domenica di Carta”, l’iniziativa promossa dal Ministero della Cultura per valorizzare il prezioso e rilevante patrimonio archivistico e librario custodito nelle biblioteche e negli archivi dello Stato.

L’appuntamento è per il prossimo 10 ottobre in cui è prevista una giornata dal ricco e coinvolgente programma che vedrà protagonisti proprio i libri nella loro accezione più ampia, ponendo al centro la valorizzazione della suggestiva Casa della Cultura di Palmi “Leonida Repaci”.

Una preziosa occasione per scoprire e vivere la ricchezza del magnifico sito, progettato e realizzato agli inizi della seconda metà del ‘900 e divenuto scrigno d’arte, di conoscenza e cultura; punto di riferimento del territorio e della comunità con un patrimonio librario di oltre 100 mila volumi d’arte, testi antichi e soprattutto pubblicazioni sulla Calabria.

Un momento da non perdere in occasione dell’iniziativa ideata dal MiBact in cui i visitatori e i turisti potranno approfittare per godere la ricchezza della cultura di Carta.

Di seguito il programma:

Casa della Cultura di Palmi
Biblioteca Domenico Topa
Ore 16.00
Donazione dell’architetto Massimo FOTI

Sala della Pinacoteca

Ore 16.30
Una donna tra le carte
Presentazione postuma del libro di Vincenza PIPINO
Saluti istituzionali Giuseppe RANUCCIO (Sindaco città di Palmi), Maria Fortunata MINASI (Direttore Archivio di Stato di Reggio Calabria). Intervengono Wladimiro MAISANO (Assessore alla Cultura), Irene PIPINO (nipote della storica).

Ore 18.00
Performance reading
Le voci delle donne di Omero
di e con Katia COLICA (testi e voce), Antonio APRILE (basso elettrico e synth)
In collaborazione con Balenando in Burrasca Reading Festival III edizione.

Gli eventi saranno svolti nel rispetto delle regole di sicurezza per il contenimento della diffusione del Covid 19