Palmi, controlli al Porto. Denunciato un uomo

0
392
Il sopralluogo degli uomini della Guardia Costiera e degli agenti della Polizia al Porto di Tonnara di Palmi

PALMI – Questa mattina, nel corso di un’operazione congiunta svolta dalla Guardia Costiera di Gioia Tauro e dagli

Il sopralluogo degli uomini della Guardia Costiera e degli agenti della Polizia al Porto di Tonnara di Palmi

uomini del Commissariato di Polizia di Palmi, al fine di accertare la regolarità di alcuni lavori al Porto della Tonnara di Palmi, un uomo di 44 anni, C.E. è stato denunciato per aver eseguito senza autorizzazione alcuna del lavori di rimozione della sabbia in un’area che costeggia il lato nord-est della banchina di riva del porto, con un escavatore.

L’uomo, possessore di un’imbarcazione di medie dimensioni, era stato più volte invitato in passato a rimuovere il natante dal luogo in cui era ormeggiato, perché privo di regolare permesso. Più volte però si è rifiutato di eseguire lo sfratto ordinatogli dagli agenti.

Ma nei giorni scorsi, forse perché allertato da un ulteriore avviso, aveva deciso di rimuovere l’imbarcazione e, non sapendo dove attraccarla, ha deciso di creare da sé un approdo.

L’intervento della Guardia Costiera e della Polizia di Stato ha però fermato l’uomo nel suo tentativo: per lui è scattata una denuncia a piede libero ai sensi degli articoli 54 e 1161 del Codice della Navigazione e degli articoli 632 e 635 del Codice Penale.

L’area è stata sottoposta a sequestro così come l’escavatore utilizzato dall’uomo per rimuovere la sabbia, che, stando ai primi accertamenti risulta essere stato rubato.

Viviana Minasi