Palmese-Portici finisce 1 a 0

Decide un gol di Molinaro nell ripresa. Agganciata in classifica la squadra Campana

0
368

Nello scontro diretto che vale la salvezza, la Palmese batte di misura il Portici 1-0 agganciandolo al sest’ultimo posto in classifica.

Al Lo Presti decide Molinaro nella ripresa. Grande il rammarico della squadra ospite, che spreca moltissime palle gol sia nel primo che nel secondo tempo.

È della Palmese la prima occasione del match, ma Montella rende vana la conclusione in acrobazia di Molinaro. Al diciassettesimo, dopo la combinazione tra Murolo e Konate, Pandolfi manca di pochissimo la rete.

Al ventiduesimo la Palmese reclama il penalty per un presunto tocco di mano nell’area del Portici: tutto regolare per il direttore di gara.

Alla mezz’ora Konate, molto ben aiutato da Pandolfi, viene anticipato proprio al momento del tiro; ancora Konate tre minuti dopo: provvidenziale nell’occasione la risposta del portiere neroverde.

Nel secondo tempo, 4 minuti ed è ancora Portici.

Nocerino cerca in area Konate, che però non approfitta dell’uscita a vuoto dell’estremo difensore neroverde.

Il gol partita al 9′: di Molinaro il sigillo che condanna gli azzurri. Palmese ad un passo dal raddoppio al minuto 21: è il palo a negare il bis ai neroverdi, con Montella battuto. Fra il 30′ ed il 31′ spreca ancora il Portici, prima con De Filippi, poi con Pandolfi, che manca poi clamorosamente il pari nei minuti di recupero.

Gabriella Iannino