Ospedale nuovo, il centrosinistra palmese incontra Oliverio. «L’opera si farà»

Il segretario del Pd Solano, accompagnato da Infantino, DI Certo e Riso, ha avuto un colloquio con il Presidente della Regione

0
937
ospedale nuovo

centrosinistra-palmi-ed-oliverioPALMI – Ancora occhi puntati sulla sanità ed in particolare sul nuovo ospedale della Piana, soprattutto alla luce delle ultime decisioni prese dal manager Scura, che hanno penalizzato l’offerta nella Piana.

Una delegazione del centrosinistra palmese ha incontrato ieri il presidente della Regione Mario Oliverio, a seguito di una lettera aperta che i politici locali gli avevano indirizzato la scorsa settimana. Il segretario del Pd di Palmi Mimmo Solano, insieme ad Enzo Infantino, Mimma Di Certo ed Andrea Riso, ha avuto un colloquio con Oliverio e con il capogruppo Pd in Consiglio regionale Sebi Romeo. I politici locali hanno espresso le preoccupazioni per il dilungarsi dei tempi di realizzazione del nuovo ospedale della Piana, a seguito delle vicende giudiziarie che hanno colpito i vertici della Tecnis (società appaltatrice per la costruzione del nuovo nosocomio).

«Abbiamo evidenziato l’importanza dell’opera – spiegano alla stampa – volta a dare risposta alla grave emergenza sanitaria che attanaglia l’intero comprensorio della Piana di Gioia Tauro».

Il Presidente Oliverio, prendendo atto della revoca dell’interdittiva antimafia precedentemente ingiunta alla Tecnis dalla Prefettura di Catania, ha informato della volontà dell’impresa catanesi di onorare gli impegni contrattuali e procedere alla costruzione dell’opera.

«Inoltre, rispondendo ad una specifica sollecitazione, il Presidente Oliverio ha preso impegno per un futuro incontro con i cittadini di Palmi e della Piana – dice Solano – da effettuarsi appena sottoscritto il patto di legalità tra Impresa, Prefettura e Regione».
Oliverio ha infine rassicurato circa la ferma determinazione della Regione di costruire a Palmi il nuovo ospedale, sgombrando il campo da congetture ed illazioni circolate a sproposito.

La delegazione del Centrosinistra, nel ringraziare il Presidente Oliverio per la dimostrata determinazione, ha ribadito l’impegno per una continua e puntuale vigilanza per avere tempi celeri fino all’ultimazione dell’opera.