Marijuana, 2 ragazzi di Cittanova ai domiciliari

Sorpresi a Gioia dai carabinieri con 300 grammi di erba in uno zainetto

0
4207

Due ragazzi incensurati di Cittanova sono stati arrestati ieri a Gioia Tauro.

Avevano in uno zainetto 300 grammi di marijuana.

Ieri i Carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro, agli ordini del Tenente Gabriele Lombardo, sono stati impegnati in alcuni servizi straordinari di controllo del territorio.

Nel corso dell’operazione che ha visto impegnate diverse pattuglie, sono stati effettuati numerosi controlli a persone e veicoli.

In particolare, i Carabinieri della Stazione di Gioia Tauro, unitamente ai militari della C.I.O. del neo istituito 14° Battaglione Calabria, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, due giovani incensurati di Cittanova perché ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di droga in concorso.

Si tratta di P. A., di anni 18, e di I. G., di anni 20.

Nel corso di una perquisizione personale e veicolare eseguita a bordo della macchina sulla quale viaggiavano in zona marina di Gioia Tauro, sono stati trovati in possesso di circa 300 grammi di marijuana suddivisa in 3 sacchetti in plastica termo sigillati e nascosti in uno zainetto.

Gli arrestati sono ai domiciliari, in attesa della convalida del Gip.