Leader di domani Forbes: nella classifica anche due palmesi

Sono Alessandro Monterosso e Carlo Alberto Minasi

0
2366
Classifica Forbes Italia Under 30

La faccia incredula di chi dice «Eh, io?!», due pizzicotti alle guance per capire se fosse tutto vero e poi di corsa in edicola a comprare il numero 29 di Forbes Italia per scoprire che sì, nella classifica dei 100 Talenti under 30 italiani più influenti, ci sono anche loro.

Alessandro Monterosso e Carlo Alberto Minasi, entrambi palmesi d’origine, sono stati nominati da Forbes Italia tra i 100 giovani leader del futuro, nella classifica che ogni anno la prestigiosa rivista pubblica, tenendo conto della carriera e, naturalmente, della giovane età dei professionisti.

Il loro curriculum parla da sé: settori di provenienza differenti (Alessando Monterosso opera nel settore dell’healthcare mentre Carlo Alberto Minasi in quello finance) ma stessa voglia di mettersi in gioco, e soprattutto tanta determinazione.

Alessandro Monterosso è un infermiere, ma lo abbiamo conosciuto in questi anni per aver dato vita ad un innovativo sistema di assistenza ai pazienti; è infatti il CEO di Patch, l’assistente virtuale per pazienti ricoverati. Una sorta di infermiere virtuale che raccoglie i dati dei pazienti coinvolti in studi clinici.

Carlo Alberto Minasi è chief innovation officer in Ernst&Young Financial Services; nel 2016 ha lanciato un’app per tracciare gli alimenti in scadenza nei supermercati e modificare così la composizione dello scaffale. Nel dicembre 2019, durante la presentazione di “Magnifico”, il primo Reverse FinTech Accelerator al quale ha lavorato Ernst&Young insieme a Medici, Carlo Alberto Minasi ha elogiato la collaborazione tra aziende e professionisti, che porta grandi risultati.

Anche quest’anno i 100 under 30 selezionati da Forbes Italia saranno protetti e aiutati dai brand italiani leader nel proprio settore in qualità di tutor. A loro il compito di seguire passo dopo passo i giovani selezionati all’interno delle 20 categorie, con Forbes a tenere traccia del loro percorso nell’ambito delle diverse media properties: magazine, piattaforma digital, convegni e tv. Ecco le venti sezioni: Sports, Food & Drink, Entertainment, Venture Capital, Marketing & Advertising, Enterprise Tech, Manufacturing & Industry, Music, Social Entrepreneurs, Media, Law & Policy, Education, Retail, Consumer Tech, Healthcare, Art & Style, Games, Finance, Science e Energy.

Ai 100 leader di domani, ed in particolare ai due palmesi Alessandro Monterosso e Carlo Alberto Minasi, facciamo un grosso in bocca al lupo per il loro futuro.