HomeCulturaIl monologo teatrale organizzato da Sankara commuove Cittanova

Il monologo teatrale organizzato da Sankara commuove Cittanova

Pubblicato il

A Cittanova, città dell’accoglienza e dei diritti, ieri sera è andato in scena il dramma delle migrazioni.

La Società cooperativa Sankara, ente attuatore del progetto di accoglienza Sai, che attualmente ospita rifugiati provenienti da Ucraina, Nigeria, Marocco, Costa D’Avorio, Pakistan, Camerun e Gambia, ha organizzato, con la collaborazione del comune, lo spettacolo teatrale “Mi chiamo Maris e vengo dal mare”, di e con Chiaraluce Fiorito, in Piazza Parise.

I molti spettatori non sono rimasti insensibili al racconto della brava attrice, che ha indagato le sofferenze fisiche e psicologiche delle donne e dei bambini migranti.

Un’iniziativa volta a sensibilizzare sulla tragedia delle migrazioni, utilizzata come becera arma di propaganda dalla peggiore politica del nostro Paese.

La sinergia tra il comune di Cittanova e la coop. Sankara si è rivelata ancora una volta efficace e il progetto Sai di Cittanova si impone sempre di più come uno dei migliori in Italia.

Questa sera lo spettacolo verrà replicato a Cinquefrondi, alle 21:30 alla Villa Comunale.

Ultimi Articoli

Politiche 2022, ecco chi sono i parlamentari calabresi

Si sono delineate, dunque, le figure politiche che occuperanno le caselle dei 19 posti...

Politiche 2022, Conia (Up) chiede una riflessione nazionale

«Abbiamo il dovere di non disperdere questo grande lavoro fatto sul territorio» ha spiegato...

L’Ordine dei commercialisti di Palmi a confronto su antiriciclaggio e operazioni sospette

Il dibattito è stato organizzato dall'Ordine in collaborazione con Opera Professioni e Sole 24Ore

Nas, la stagione estiva si chiude con 168 controlli e 2 tonnellate di alimenti sequestrati

Elevate sanzioni per un valore complessivo di 130.502mila euro

Reggio, al via “Cosmos 2022”, il più grande evento scientifico del Mezzogiorno

Reggio Calabria e il territorio metropolitano al centro della prestigiosa quattro giorni di scienza, cultura e società. Tantissimi gli eventi e le iniziative in programma, domenica gran finale al Cilea con il concerto del Maestro premio Oscar, Nicola Piovani

A Monasterace l’ultimo appuntamento della rassegna tra cinema e storia “Fuori Campo”

Ultima tappa a Monasterace con incontri, visite guidate, proiezioni cinematografiche e un focus sulla cultura ebraica in Calabria

Gioia Tauro, a Le Cisterne il recital del pianista Maurizio Mastrini

Il concerto si terrà sabato 17 settembre 2022 alle ore 19,00